CASTEL GOFFREDO – UNA DOMENICA CON “LIBRI SOTTO I PORTICI”, INSIEME AL SUGOL

Domenica 7 ottobre oltre alla consueta rassegna di «Libri sotto i portici», il Mast con le sue mostre e il tortello amaro proposto un po’ ovunque, una puntata a Castel Goffredo appare imperdibile anche per quel cibo di strada che celebra mensilmente l’appuntamento con le bancarelle. Grande protagonista di ottobre è il sugolo (sugol in dialetto mantovano), una specie di budino dal sapore aspro-dolce che veniva e viene preparato tutt’ora durante il periodo della vendemmia fatta solamente con uve da vino, soprattutto Lambrusco.

«Libri sotto i portici» si proporrà con le sue oltre 100 bancarelle a prova di maltempo in compagnia del sugolo. E oltre al consueto bagno tra le migliaia di titoli ci sarà la possibilità di un tuffo nella grande arte locale con visite guidate al Mast, alla chiesa prepositurale di sant’Erasmo e alla città.

i giochi delle ombre di alice tonini.jpg

Non è finita qui: alle ore 10,30, in piazza Mazzini, cuore pulsante di «Libri sotto i portici», Alice Tonini presenterà il suo romanzo d’esordio, I giochi delle ombre, un horror in formato online, “pare che così gli horror siano ancora più horror”.

GB

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.