“LA VERITÀ SUL CIBO. Liberare le notizie agroalimentari dalle falsificazioni” CONVEGNO al CONSORZIO AGRITURISTICO MANTOVANO

MANTOVA – Garantirsi una buona alimentazione significa anche disporre di attendibili fonti per quanto riguarda le notizie sul cibo. Non si mangia sicuro se non si è bene informati. La capacità di manipolazione dei prodotti agroalimentari e delle idee delle persone ha raggiunto livelli difficilissimi anche per i giudizi più critici. È sempre più difficile contrastare le bugie nel carrello, le leggende ed i trucchi del marketing. In questi ultimi anni, inoltre, le truffe e le frodi alimentari hanno registrato una preoccupante crescita che mette a rischio la salute dei cittadini.

MERCATO CONTADINO

Su questi temi, sabato 2 marzo alle ore 10.00 nel piazzale adiacente alla sede del Consorzio agrituristico mantovano, in strada Chiesanuova 8 si svolgerà l’incontro “La verità sul cibo – liberare le notizie agroalimentari dalle falsificazioni”.

A confrontarsi ci saranno giornalisti e docenti universitari: Riccardo Quintilli, direttore del mensile Il Salvagente e Alberto Grandi, docente di storia economica all’università di Parma. A coordinare Giorgio Vincenzi, giornalista esperto in temi agricoli.

Riccardo Quintili, giornalista direttore de Il Salvagente (dal 1992 è l’unico periodico in edicola dedicato ai diritti dei consumatori e ai test di laboratorio. Non è legato a nessuna associazione dei consumatori, caso unico in Italia) che lo ha seguito fin dalla nascita e autore di diversi libri sull’alimentazione. Sua la prima inchiesta italiana sulla presenza di glifosato in prodotti alimentari e perfino nell’organismo umano. Sue le ultime due dirompenti inchieste con Striscia la notizia sulla pasta e sul prosecco.

Alberto Grandi, docente di storia delle imprese e dell’integrazione europea all’università di Parma. Ha insegnato storia economica e storia dell’alimentazione.  Ha svolto attività di ricerca in alcune università europee come Neuchatel in Svizzera e statunitensi come la North Eastern University di Boston. E’autore di una quarantina di saggi e di monografie in Italia e all’estero. Il suo ultimo libro è “Denominazione di origine inventata. Le bugie del marketing sui prodotti”, edizioni Mondadori.

L’incontro rientra nella manifestazione “Sapori contadini” che il Consorzio agrituristico mantovano organizzerà sabato 2 marzo a Mantova, località Borgochiesanuova, strada Chiesanuova, n°8.

Per maggiori informazioni: 0376/324889 – 3292127504.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.