GAZOLDO D/IPPOLITI – Roberto Pedrazzoli presenta il libro “Arte e critica d’arte a Mantova”

Roberto Pedrazzoli ha affidato ad una pubblicazione curata dalle “Edizioni Tre Lune” un’antologia di scritti critici di studiosi e poeti che, in oltre cinquant’anni, hanno raccontato la sua ricerca artistica. Il volume verrà presentato domenica 9 giugno alle 17.00 all’Associazione Postumia di Gazoldo degli Ippoliti, nella sede di Rocca Palatina Palazzo Pacchelli Bosoni di via Marco 123. A dialogare con l’autore, l’editore Luciano Parenti che verranno introdotti dal direttore artistico Nanni Rossi. Letture e perfomances di Nicola De Buono.

L’autorevolezza degli autori dei testi pubblicati conferisce a questo libro un respiro che va oltre i confini di una storia individuale, per richiamare vicende e protagonisti che riguardano a tutto tondo l’arte e la cultura del secondo novecento mantovano, e non solo: da Francesco Bartoli a Gino Baratta, da Umberto Artioli ad Alberto Cappi, a Claudio Cerritelli ed altri ancora.

L’edizione, corredata da ottanta immagini che documentano i passaggi fondamentali del percorso artistico di Pedrazzoli (dalle prima esperienze post accademia ispirate ai temi esistenziali alle istallazioni dedicate ai fenomeni ambientali ed alle ricerche sul rapporto tra scrittura e pittura) si presenta con una veste molto raffinata, tanto da essere considerata essa stessa un evento con ambizioni artistiche, un “libro d’artista”.

Spiega Nanni Rossi – “La sua presentazione negli autorevoli ambienti di Postumia richiamerà, quindi, alla nostra memoria vicende, artisti, personalità e movimenti che hanno caratterizzato la cultura mantovana nei decenni scorsi, raccontati dall’esperienza di un protagonista.”

Jenni Gandolfi.jpg

Il pomeriggio prosegue alla Postumia con il Recital-concerto di JENNI GANDOLFI 
che, accompagnata dal chitarrista GREGORY ZAMBONI, presenterà i nuovi brani del suo repertorio (tratti dall’album “Come l’acqua”) e l’ultima canzone “I nani ad Mantua” (in dialetto mantovano, ispirata al libro di Gianni Rodari “I nani di Mantova”), vincitrice del premio della critica al concorso nazionale “Giovanna Daffini 2019”.

Jenni presenterà al pubblico, altresì, la sua nuovissima etichetta discografica indipendente LOVI RECORDS, con la quale intende aprire le porte ai giovani emergenti, a partire dagli interpreti dei suoi brani

JENNI GANDOLFI è musicoterapeuta, cantautrice, autrice, insegnante di canto moderno. È soprattutto una donna e un personaggio d’eccezione per talento, fascino e straripante creatività.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.