MARMIROLO – BOSCO FONTANA: UN DUE TRE… ARTE! I CASTELLI DELLE DELIZIE. Percorsi guidati dagli studenti del Liceo Belfiore

I CASTELLI DELLE DELIZIE.jpgIn sintonia perfetta con il titolo scelto per le Giornate Europee del Patrimonio 2019 che recita “Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento” le Soprintendenze per Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Mantova e Brescia propongono per la giornata di sabato 21 settembre 2019 la manifestazione dal titolo “I castelli delle delizie. Svaghi, strategie e potere nelle corti europee” ad ingresso libero,  presso la Palazzina gonzaghesca di Bosco della Fontana a Marmirolo (Mn) – strada Mantova n. 29.

Artefici della giornata di apertura straordinaria della storica residenza di caccia e di feste gli studenti del Liceo “Belfiore”, novelli paggi e guide alla scoperta del complesso in una narrazione che lo inserisce e contestualizza negli avvenimenti storici e culturali del suo tempo. Il pubblico potrà accedere al parco e alla villa dalle 9 alle 19 mentre le visite guidate si svolgeranno a gruppi dalle 10.00 alle 17.00. 

Tema del racconto l’Ars venandi in luoghi di delizia e svago nelle corti europee. Lungo il percorso anche spunti contemporanei offerti dall’esposizione di materiale multimediale.

Il progetto educativo, che ha coinvolto studenti di diverso ordine e grado del territorio mantovano: Istituto comprensivo di Marmirolo,  Liceo G. Romano e Liceo Belfiore di Mantova, comprende un approfondimento sugli apparati festivi e sugli spettacoli di corte di cui fu principale artefice Vincenzo I Gonzaga, committente della palazzina di caccia di Bosco Fontana.

Le architetture effimere, strumenti di meraviglia e di potere dei Gonzaga, sono state modernamente interpretate su ispirazione dalla corrente “Art in Nature” e riproposte nel bosco dagli studenti, attraverso un percorso di conoscenza che li ha resi partecipi dei processi di condivisione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale.

Prenotazione facoltativa 030.28965254

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.