MANTOVA – UN’OPERA AL MESE VIAGGIO TRA I CAPOLAVORI, ULTIMI DUE APPUNTAMENTI IL 22 NOVEMBRE E 13 DICEMBRE

Ritratto della moglie che allatta la figlia, 1929, olio su compensato, 50 x 70 cm

Ritratto della moglie che allatta la figlia, 1929, olio su compensato, 50 x 70 cm

La terza edizione di Un’opera al mese, viaggio tra i capolavori di Palazzo Te, Palazzo San Sebastiano, Palazzo D’Arco e Fondazione BAM sta per giungere al termine.

Penultimo appuntamento Venerdì 22 Novembre, ore 18:30, il Direttore dei Musei di Nervi, Maria Flora Giubilei, presenta alla Galleria d’Arte di Fondazione Bam di Mantova, il dipinto di Ugo Celada da Virgilio (Cerese, 1895 – Varese, 1995) “Ritratto della moglie che allatta la figlia”, 1929, dalle Collezioni della Fondazione Banca Agricola Mantovana.
In collaborazione con i Musei di Nervi e la Fondazione Banca Agricola Mantovana.

Sella mamelucca dalla Collezione Egiziana e Araba “Giuseppe Acerbi”.jpg

Ultimo appuntamento, Venerdì 13 Dicembre, ore 18:30 a Palazzo Te, il dottor Generoso Urciuoli, archeologo e direttore tecnico del Centro Studi Petrie, già Responsabile del settore ricerca e sviluppo area islamica del MAO Museo d’Arte Orientale di Torino, presenta la “Sella mamelucca”, dalla Collezione Egizia e Araba “Giuseppe Acerbi” in esposizione a Palazzo Te.

“Un’opera al mese” è promossa da Comune di Mantova, Musei Civici di Palazzo Te e di Palazzo San Sebastiano, Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani – in collaborazione Accademia di Belle Arti di Foggia,  Musei di Nervi, Fondazione D’Arco, Università del Salento, fondazione Banca Agricola Mantovana, Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi di Verona, Dipartimento Cultura e Civiltà, Università degli Studi del Molise, Museo Civico Archeologico di Bologna.

GB

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.