BONDANELLO DI MOGLIA, AL TEATRO ITALIA IL 16 FEBBRAIO VA IN SCENA LA “NOTTE MAGICA DELLE FISARMONICHE”

Il fascino e le atmosfere tipiche della fisarmonica tornano per il 12° anno consecutivo ad entusiasmare a Bondanello di Moglia.

NOTTE MAGICA DELLE FISARMONICHE 3Domenica 16 febbraio al teatro “Italia” del noto borgo mantovano a partire dalle 20,45 verrà proposta la “Notte magica delle fisarmoniche” una serata davvero unica nel suo genere dove questo strumento della tradizione musicale e popolare italiana saprà esprimere tutta la sua sfumature sonore. Dietro le quinte di questo evento, nato da una intuizione di Wainer Mazza, cantastorie, poeta, autore ed animatore di Motteggiana, da settimane è al lavoro un gruppo di appassionati che possono contare sul sostegno anche del Comune di Moglia.

L’amministrazione comunale da sempre si dimostra così convinta sostenitrice del progetto che è alla base della rassegna.

Una rassegna che quest’anno avrà tra i suoi protagonisti principali i fisarmonicisti Marco Facchinetti, Sergio Gelmetti, Silvano Lini, Giancarlo Molinari, Leonardo Mondadori, Andrea Morandini, Sisto Palombella, Matteo Poiani e Franco Raimondi.

NOTTE MAGICA DELLE FISARMONICHE 2.jpgAd affiancare ognuno di loro nel corso dell’esibizioni vi saranno pure Luigi Grossi alla batteria, Severino Foglia alla basso elettrico e Cesarino Barbi alla chitarra elettrica.

Il programma della serata prevederà anche l’esecuzione di brani eseguiti da due o più fisarmonicisti.

L’ampio panorama di successi di ieri e di oggi legati alla fisarmonica è già di per sé un elemento d’interesse non solo tra gli appassionati. In più fa comprendere come questo strumento sia capace di muoversi a proprio agio in tanti generi musicali, dal classico, alla musica popolare sino ad arrivare a incursioni nel mondo del rock e del pop.

NOTTE MAGICA DELLE FISARMONICHE 1.jpgLa bravura dei fisarmonicisti selezionati dagli organizzatori dell’appuntamento bondanellese diventerà il valore aggiunto che servirà per divertire il pubblico presente in platea.

A coordinare ogni momento della serata sarà ancora una volta l’ideatore della rassegna vale a dire Wainer Mazza.

(foto di repertorio)

Paolo Biondo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.