ACCORDO TRA COMUNE E QUESTURA PER L’ESTENSIONE ALLA RETE DI VIDEOSORVEGLIANZA COMUNALE

MANTOVA, 13 MARZO – La Giunta Palazzi ha approvato mercoledì scorso la bozza di accordo di collaborazione tra il Comune e la Questura di Mantova, per un periodo di 10 anni, finalizzato all’estensione degli accessi alla rete di videosorveglianza Comunale a tutte le sedi cittadine della Questura, garantendo anche lo sviluppo di future attività di cooperazione al fine di assicurare i principi di legalità e tutela del territorio.

 

Siamo contenti di poter dare una mano per rafforzare ancora di più la collaborazione istituzionale – ha sottolineato il sindaco Mattia Palazzitesa a garantire sempre più efficienza nei dispositivi di sicurezza per i mantovani”.

Il Comune, infatti, utilizza un’infrastruttura di telecomunicazioni in banda larga per la trasmissione dei dati del proprio sistema informativo e delle immagini di videosorveglianza del traffico urbano. La Questura di Mantova ha invece necessità di estendere l’accesso al sistema di videosorveglianza comunale a tutte le proprie quattro sedi sul territorio con accessi in fibra ottica dedicati.

videosorveglianza-telecamera

Con questo accordo – ha aggiunto l’assessore alla Polizia Locale Iacopo Rebecchigarantiamo alla sala operativa della Questura l’accesso al nostro sistema di videosorveglianza comunale, tramite collegamento in fibra ottica dedicata. La realizzazione di tale connessione consente di fornire ulteriori informazioni per la costante attività di promozione della legalità, consentendo l’utilizzo di strumenti di comunicazione più evoluti e più efficaci ed agevolando così forme di collaborazione anche on-line. Il fine è quello di rinforzare le varie azioni che ci competono sul versante della promozione di comportamenti e stili di vita rispettosi del bene comune, promuovendo la sicurezza e il concetto di legalità”.

L’accordo verrà firmato prossimamente dal sindaco di Mantova Palazzi e dal Questore Paolo Sartori. Il fine è di favorire la condivisione delle conoscenze e delle competenze per lo svolgimento di progetti di interesse comune sulla base delle relative specificità e complementarietà. Inoltre, per la progettazione di iniziative comuni, anche sperimentando modalità innovative.

Il Comune si impegna a estendere gratuitamente agli uffici della Questura di Mantova la propria rete in fibra ottica dedicata alla videosorveglianza comunale.

L’ente darà mandato ad Aster Srl di definire le caratteristiche tecniche e l’architettura dei nuovi collegamenti da realizzare in concerto con la Questura stessa.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.