EMERGENZA CORONAVIRUS: ATTIVATO IL LAVORO AGILE PER IL 90% DEI DIPENDENTI COMUNALI

ELISABETTA GALEOTTI SINDACO DI GONZAGA

GONZAGA,13 MARZO –  Fino al 25 marzo, circa il 90% dei dipendenti comunali di Gonzaga opererà in smart working. Dando attuazione alle disposizioni del decreto in materia di contenimento del Coronavirus, l’amministrazione comunale ha attivato modalità operative da remoto allo scopo di garantire i servizi pubblici essenziali e al contempo diminuire le presenze negli uffici, a tutela della salute dei lavoratori e delle lavoratrici.

L’Amministrazione ha emanato un’apposita delibera e i responsabili di settore hanno già redatto un piano di lavoro individuale, che prevede l’applicazione del lavoro agile e il ricorso alle ferie, in accordo con i singoli dipendenti e nel rispetto del contratto di lavoro nazionale.

Presso il municipio è assicurata esclusivamente la presenza del personale che svolge attività funzionali alla gestione dell’emergenza e garantisce i servizi essenziali, in particolare lo stato civile per le registrazioni di nascita e di morte, il servizio cimiteriale, il pronto intervento e l’assistenza per assicurare la tutela fisica, la distribuzione e somministrazione del vitto a persone non autosufficienti e ai minori, il servizio di polizia municipale e di protezione civile, gli interventi e manutenzioni urgenti per la pubblica incolumità.

La cittadinanza può usufruire dei servizi su appuntamento, dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12.30 telefonando o scrivendo ai numeri degli uffici elencati nel sito istituzionale www.comune.gonzaga.mn.it. Restano invece chiusi al pubblico Biblioteca comunale e Informagiovani.

Non appena supereremo la fase acuta dell’emergenza – spiega il sindaco Elisabetta Galeotticon la giunta faremo il punto sulle misure di sgravio a beneficio dei cittadini che, in seguito ai provvedimenti di contenimento dell’epidemia, non hanno potuto usufruire dei servizi, e dei titolari di attività, che stanno registrando un drastico calo degli affari”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.