CORONAVIRUS, OPERE D’ARTE ALL’ASTA PER GLI OSPEDALI CONTINUANO LE DONAZIONI IN FAVORE DELLA ASST MANTOVA

Quadri venduti a favore di ASST. L’Accademia Campogalliani raccoglie fondi i memoria del  tecnico delle luci Giorgio Codognola, colpito dal virus. Due video donati da Siglacom per raccontare l’emergenza. Brioche, pasta e pizze nei reparti

 

Mantova, 30 marzo – Continua la corsa alle donazioni per sostenere gli ospedali e i professionisti dell’ASST di Mantova. Oltre alle aziende e alle fondazioni, si rendono protagonisti della maratona solidale anche i privati e le associazioni, con le iniziative più disparate. Lo spirito di solidarietà contagia il mondo dell’arte, del teatro, della comunicazione. Non manca un pensiero al ristoro degli operatori impegnati quotidianamente nei reparti per fronteggiare l’emergenza.

ARTE PER GLI OSPEDALI

CARLO-POMA-MANTOVA

Doriano Ghidotti e Erika Pedrazzi hanno coinvolto gli artisti mantovani in un’asta benefica. Hanno creato un gruppo Facebook Arte per il Carlo Poma, dove chi vuole inserisce la fotografia della propria opera. Con un’asta pubblica tramite social ci si aggiudica l’opera che verrà consegnata solo alla fine dell’emergenza per evitare spostamenti o contatti. L’iniziativa ha come prima scadenza il 5 aprile, ma la volontà è di prorogare fino alla fine dell’emergenza.  Tra le opere in vendita anche un ritratto del direttore della Pneumologia di Mantova Giuseppe De Donno, ormai divenuto un’icona social anche per il suo celebre hashtag #nonsiamomammalucchi: un invito agli italiani a restare a casa per limitare i contagi.

Si segnala inoltre l’iniziativa dell’artista Massimo Lodi, che ha venduto all’asta il suo quadro Distanti ma uniti a una dottoressa di Modena. Il ricavato dell’opera è stato donato all’ospedale di Pieve di Coriano. La dottoressa ha fortemente voluto aggiudicarsi il quadro sia per il valore artistico che per quello simbolico legato al momento di emergenza.

ACCADEMIA TEATRALE CAMPOGALLIANI

Alcune donazioni hanno un valore affettivo, come la raccolta fondi organizzata dall’Accademia Teatrale Campogalliani di Mantova in memoria del consigliere e tecnico delle luci Giorgio Codognola, colpito da Coronavirus e deceduto al Carlo Poma lo scorso 17 marzo. Alla raccolta per ricordare l’amico e collega hanno aderito la scuola di Teatro Campogalliani, attori, tecnici, insegnanti, allievi e simpatizzanti.

VIDEO PER RACCONTARE L’ERMERGENZA

Siglacom Srl ha donato due video per raccontare l’emergenza Coronavirus attraverso le voci dei professionisti. I video sono stati realizzati con il coordinamento e la collaborazione dell’Area Ufficio Stampa, Comunicazione e Urp di ASST Mantova.

PIZZE, SALUMI, DOLCI PER I REPARTI

Nei reparti arrivano anche generi di conforto per gli operatori. Il bar Dion di Asola tutti i giorni consegna pizze e brioche, brioche anche MD San Giorgio . Da Levoni affettati, pizze da Italpizza, pasta da F3 pastafresca. Il Panificio Freddi di Mantova donerà l’intero ricavato della vendita  delle prime 20 colombe artigianali realizzate.

ALTRE DONAZIONI

La ditta Marino Allestimenti di San Martino dell’Argine sta provvedendo al noleggio gratuito delle coperture installate a protezione dei percorsi tra i moduli prefabbricati allestiti all’esterno del Pronto Soccorso di Mantova per accogliere i pazienti Covid. Costa e Zaninelli concede a noleggio un transpallet per il trasporto dei bancali contenenti i dispositivi di sicurezza individuale nelle le stanze di stoccaggio, sotto l’edificio ex lavanderia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.