CORONAVIRUS, L’APPELLO DEI TECNICI DELLO SPETTACOLO: PROMO VIDEO GIRATO NEL TEATRO DI GONZAGA

Gonzaga, 8 giugno – Si sono svolte nel Teatro di Gonzaga le registrazioni del promo video che lancerà una serie di sequel realizzati da un gruppo di tecnici e operatori dello spettacolo, per evidenziare i problemi che la categoria sta attraversando a causa della pandemia.

progetto-dietro-le-quinte

“Con questo progetto vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica, rendere visibile il lavoro di persone, e siamo tanti, che normalmente non si vedono, ma grazie alle quali tutti possono partecipare a concerti ed eventi. Vogliamo ricordare che dietro ad ogni artista e operatore dello spettacolo esiste una famiglia” spiegano i promotori del progetto, che porta il nome “Dietro le quinte/Behind the scenes“.

In Italia la categoria dei tecnici e degli operatori dello spettacolo è inserita in una sorta di limbo, senza vere e proprie regolamentazioni né un inquadramento specifico. Per questo, lo slogan della campagna è “Gli invisibili diventano visibili”.

“In un periodo di blocco totale come questo è anche difficile ottenere, da parte nostra, visibilità e aiuti mirati da parte delle istituzioni – aggiungono i promotori – la musica, il cinema, il teatro e tutti gli eventi si sono fermati per primi e faranno fatica a ripartire”.

Per supportare l’operazione e garantire sostegno all’appello, il Comune di Gonzaga ha concesso in uso gratuito l’utilizzo del Teatro comunale e, attraverso la sindaca Elisabetta Galeotti e l’assessore alla cultura Eugenio Benatti, ha portato un messaggio di solidarietà agli operatori impegnati nelle registrazioni.  “Ogni professionista di questo settore rappresenta un’intera famiglia – spiega Elisabetta Galeotti, sindaca di Gonzaga – perché questo lavoro spesso porta lontano da casa e l’altra metà della coppia è pertanto costretta a rinunciare al proprio impiego per seguire figli e familiari”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.