ANTICIPI PAC: DA REGIONE LOMBARDIA ECCO 18 MILIONI DI EURO. IL 70% ANDRÀ AD AZIENDE DI CONFAGRICOLTURA MANTOVA

Alberto Cortesi presidente confagricoltura mantovaMantova, 24 luglioSpetta ancora una volta a Confagricoltura Mantova il primato legato al numero di aziende agricole che riceveranno l’anticipo Pac sulla Domanda Unica 2020.

Delle 1.851 imprese in provincia che riceveranno una cifra pari a 18.310.000 euro infatti, ben 1.067 (circa il 60%) sono associate in via Fancelli.

La cifra che verrà versata alle nostre aziende sarà di circa 12 milioni di euro, quasi il 70% del totale stanziato: «In un momento di difficoltà come quello attuale – spiega Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova – avere a disposizione liquidità è vitale per le nostre aziende agricole. La Regione Lombardia sta liquidando 161 milioni di euro ad oltre 15.000 imprese, e ringraziamo l’assessore Rolfi per il lavoro fatto sul tema. Da parte nostra, garantire l’accesso all’anticipo ad un numero così alto di realtà significa aver lavorato bene nei mesi scorsi, a tutela degli associati che mai si sono fermati durante l’emergenza Covid-19».

L’anticipo Pac alle imprese agricole viene erogato sotto forma di prestito per anticipare i finanziamenti che le imprese ricevono nell’ambito della Politica Agricola Comune.

La Regione Lombardia eroga a luglio una quota pari al 70% delle risorse che, in base alla normativa comunitaria, le imprese ricevono a partire dal mese di novembre: «Questi – prosegue Cortesi – sono i mesi più importanti per l’agricoltura. Avere a disposizione fondi significa poter lavorare più in tranquillità, e proseguire nel processo di uscita da questa situazione di crisi legata alla pandemia che ci ha colpiti a inizio anno».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.