XVI EDIZIONE SEGNI NEW GENERATIONS FESTIVAL: AL VIA LE PRENOTAZIONI DA LUNEDI 27 SETTEMBRE

(foto segreteria-biglietteria)

Inizia il conto alla rovescia per la XVI edizione di SEGNI New Generations Festival con l’apertura delle prenotazioni prevista a partire da lunedì 27 settembre: scuole e famiglie potranno contattare telefonicamente la biglietteria allo 0376.1514016, negli orari di apertura – dalle 9:00 alle 12:00 dal lunedì al venerdì, martedì e giovedì anche dalle 13:00 alle 16:00 e il sabato dalle 12:00 alle 18:00 – per riservarsi i posti agli spettacoli, ai laboratori e agli spazi di dibattito in programma dal 23 ottobre all’1 novembre in diversi luoghi della città.

La prenotazione telefonica va poi confermata, in caso di eventi a pagamento, tramite bonifico e invio della ricevuta via mail. I biglietti si possono invece acquistare in qualsiasi momento su vivaticket.com, sempre a partire dal 27. Le operazioni di front office presso la biglietteria in via Leopoldo Camillo Volta, 9/B – sede degli uffici dell’associazione Segni d’infanzia, in Valletta Valsecchi – saranno limitate, ma possibili durante gli orari di apertura al pubblico.

La prenotazione degli eventi gratuiti va invece effettuata esclusivamente via mail, scrivendo a biglietteria.segnifestival@gmail.com

Il programma. Gli spettatori possono scegliere in base ad età e gusti: dai 18 mesi si può giocare con le sonorità dell’acqua e i suoi riflessi nello spettacolo francese Boucle d’Oc oppure con l’oggetto libro in Corpo lib(e)ro o ancora assistere alla magica trasformazione dei colori nello spettacolo olandese, Yellow. L’acqua, nelle sue forme mutevoli e piene di vita, aspetta i bambini dai 3 ai 10 anni nello spettacolo H2Ops!; esilarante e fantascientifico (adatto dai 5 anni) è invece Area 52. Per chi ama le fiabe e la musica, Cenerentola, Rossini all’opera (6 – 13 anni) e Un pianoforte, un cane, una pulce e una bambina (3 – 6 anni). Per seguire le tracce del noto pifferaio magico e sperimentare un’innovativa fruizione in cuffia c’è Hamelin (da 6 anni in su), coproduzione di Factory Compagnia Transadriatica e Fondazione Sipario Toscana.

Area 52

Tante le proposte per i ragazzi, tra spettacoli e laboratori, dalla telecronaca appassionante di Invincibili al surreale spettacolo di teatro musicale Real women run in rainproof gear, fino alla performance multidisciplinare di Carrozzeria Orfeo e il collettivo Le Canaglie, Dog Days. E ancora il laboratorio gratuito di creazione multimediale per la performance Supernove sul rapporto donne/scienza e il Teen Lab_Ok Boomer con gli artisti francesi della Compagnie 22 in residenza a Mantova, con cui usare ogni giorno un mezzo diverso per raccontarsi e raccontare temi e argomenti vari.

Spazi di formazione per le insegnanti. Oltre a spettacoli da vedere con gli amici, la famiglia o con la classe, il festival offre anche diverse occasioni di formazione dedicati agli insegnanti. Tra quelli in programma a SEGNI 2021 si segnala il percorso sui linguaggi e le tecniche del teatro d’ombre “Giochi d’ombre” a cura di Nicoletta Garioni d Teatro Gioco Vita. Cinque pomeriggi di incontri, dal 25 al 29 ottobre, in cui a momenti teorici si alternano soprattutto momenti pratici per sperimentare l’ombra come strumento ludico e didattico in grado di stimolare la crescita del bambino. Il laboratorio gratuito, è rivolto a insegnanti delle scuole dell’infanzia e delle primarie.

Il programma completo si può scaricare dal sito segnidinfanz.org o consultare sulla piattaforma segninonda.org, nella versione navigabile, giorno per giorno.

Un pensiero su “XVI EDIZIONE SEGNI NEW GENERATIONS FESTIVAL: AL VIA LE PRENOTAZIONI DA LUNEDI 27 SETTEMBRE

  1. Pingback: PRESENTATA LA XVI EDIZIONE DI SEGNI NEW GENERATIONS FESTIVAL: 23 OTTOBRE 1 NOVEMBRE CON OLTRE 100 SPETTACOLI DAL VIVO | Mincio&Dintorni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.