REGGIOLO – APPROVATO IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA CASA PROTETTA COMUNALE

La casa protetta comunale con spazi più ampi. È stato approvato il progetto di riqualificazione della casa protetta comunale che permetterà di realizzare un nuovo spazio polivalente adiacente ai locali del soggiorno di circa 126 metri quadrati, circa tre volte l’area utilizzata per le attività diurne.

progetto di riqualificazione Casa Protetta

L’intervento, dell’importo di  306mila euro coperti in parte dalla cooperativa Coopselios che gestisce la struttura e in parte dal comune di Reggiolo, prevede di ricavare una sorta di giardino interno sfruttando il cortile interno della struttura. In questo modo gli ospiti potranno fare attività o semplicemente trascorrere tempo in un ambiente, luminoso e completamente vetrato. Il piano superiore diventerà una terrazza che permetterà alle persone meno autosufficienti di uscire all’esterno nei mesi più caldi.

“Siamo convinti – ha spiegato il sindaco Roberto Angeli – che questo intervento porterà un importantissimo beneficio a tutta la struttura e che sarà sicuramente molto apprezzato da tutti gli ospiti e famigliari che abitualmente la utilizzano. Con l’emergenza Covid-19 abbiamo imparato che avere degli spazi più ampi è sicuramente meglio nelle strutture ad elevata presenza di persone fragili.

L’importante sinergia con la cooperativa che gestisce la struttura comunale ha reso possibile questo investimento: l’Amministrazione dovrà coprire solo la metà del costo dell’intervento”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.