MONFERRATO ON STAGE: 19 EVENTI TRA ENOGASTRONOMIA E MUSICA ALLA SCOPERTA DEL MONFERRATO

Dal 25 giugno al 3 settembre si terrà la 7ª edizione del MONFERRATO ON STAGE, la rassegna itinerante che unisce musica ed enogastronomia al fine di valorizzare e far conoscere sempre più il territorio del Monferrato (Piemonte).

Nell’arco dei tre mesi si svolgeranno 19 eventi finalizzati a promuovere la crescita e lo sviluppo socio-economico e a consolidare l’identità monferrinaAlle eccellenze gastronomiche che da sempre caratterizzano il territorio situato tra le provincie di Torino, Asti e Alessandria, si è scelto di affiancare la musica, elemento di aggregazione universale.

«Monferrato On Stage è nato quasi per gioco qualche anno fa, ma aveva delle basi significative su cui poggiare la propria crescita – dichiara Cristiano Massaia, presidente della Fondazione MOS – Si è poi trasformato in un progetto socio-economico, culturale e di intrattenimento di un’area che per tanti anni è stata dimenticata. La sua gente era consapevole delle possibilità e del grande potenziale che aveva, esattamente al pari di molte altre aree d’Italia. Questo, per fortuna e anche quasi senza volerlo, è avvenuto con Monferrato On Stage, un grande capitale umano di Pro loco, di comuni e di grandi realtà territoriali che hanno supportato questo progetto fin dall’inizio, a partire dai nostri vini (rappresentati dal Consorzio Barbera e Vini del Monferrato), dai nostri prodotti, ma soprattutto a partire dalla gente che vive in questo territorio che, per una volta, è riuscito ad essere sinergico, propositivo ed è riuscito a manifestare quello che è in grado di fare».

Per il terzo anno il direttore gastronomico del Monferrato On Stage sarà lo chef Federico Francesco Ferrero in collaborazione con BMA Ecomuseo. Il vincitore della terza edizione MasterChef Italia ha ideato per ogni evento un piatto della tradizione monferrina realizzato in una nuova chiave gourmet che mette insieme tradizione e innovazione. Tutti i piatti proposti verranno realizzati insieme alle Pro loco locali e, in alcune serate, anche con gli studenti dell’Istituto d’Istruzione secondaria “G. Penna” di Asti.

«Piatti cucinati al momento, ingredienti senza compromessi, ricette innovative e tradizionali, alta cucina e cibi di strada. Tutto questo – racconta Federico Ferrero – avviene nelle cucine da campo della rassegna Monferrato On Stage, dove da ormai tre anni ho il privilegio di dirigere i cuochi e le cuoche volontari delle Pro loco».

Dopo l’anteprima che si terrà sabato 18 giugno a MONCALVO (AT) dove, in occasione della Festa delle Cucine Monferrine, si esibiranno gli AMALO, tribute band di Renato Zero, la 7ª edizione del Monferrato On Stage prenderà ufficialmente il via il 25 giugno a PORTACOMARO (AT) con l’evento “NOTTE DELLE CHITARRE” con i chitarristi LUCA COLOMBOANDREA CERVETTO e GIUSEPPE SCARPATO. La specialità culinaria protagonista della serata sarà il Monferrino, panino con la salamella proposto anche in una speciale versione vegetariana, accompagnato dal Freisa.

L’1 luglio il festival si sposterà a COCCONATO (AT) dove si esibiranno il chitarrista italo-americano MARTIN CRAIG e il quartetto torinese BLACK CITY, mentre il programma enogastronomico ideato dallo chef Ferrero prevedrà la degustazione di Monferrato Tapas Bar abbinate al Grignolino.

Protagonisti della serata “Parole & Musica” che si terrà il 2 luglio a CAVAGNOLO (TO) saranno EUGENIO FINARDI e MASSIMO COTTO. Per questa speciale serata lo chef Ferrero proporrà tre variazioni di carne cruda e insalata monferrina, servite insieme a calici di Ruchè.

Il 7 luglio in Piazza Cattedrale ad ASTI si terrà il primo dei due concerti realizzati in collaborazione con Astimusica: sul palco salirà GIANLUCA GRIGNANI, per una data del suo tour “LIVING ROCK AND ROLL TOUR 2022”.

Il chitarrista americano DAVID GRISSOM sarà il protagonista musicale della serata in programma l’8 luglio a MONTECHIARO (AT), durante la quale il pubblico del Monferrato On Stage potrà gustare il quinto quarto e i tajarin al sugo del riuso accompagnati dal Albugnano.

Il 9 luglio a BALDICHIERI (AT) sarà invece possibile assaggiare i tajarin al tartufo nero con insalata monferrina serviti dagli studenti dell’Istituto d’Istruzione secondaria “G. Penna” di Astie accompagnati dal Barbera, mentre sul palco si esibirà il chitarrista blues DEMIAN DOMINGUEZ.

Il 14 luglio sarà la volta di FABRIZIO MORO: il cantautore romano durante la tappa del suo tour “La mia voce tour 2022” emozionerà il pubblico di Piazza Cattedrale ad ASTI eseguendo live i brani del suo ultimo lavoro discografico “La mia voce”(Fattoria del Moro / Warner Music Italy) e tutte le canzoni più significative della sua carrieraAd aprire il concerto ci sarà il giovane cantautore MATTEO ROMANO.

Il Grignolino accompagnerà la degustazione della biopoke cantaranese che sarà offerta il 23 luglio al pubblico di CANTARANA (AT), mentre sul palco verrà realizzato un dj set a cura di GIANMARIA COCCOLUTOLa sera seguente (24 luglio), invece, a BASALUZZO (AT) si terrà il concerto di EILEEN ROSE & THE LEGENDARY RICH GILBERT, mentre il programma enogastronomico proporrà una cena classica tra tradizione e innovazione.

Gli IRON MAIS, celebre band Cowpunk del panorama musicale italiano, saliranno sul palco di PIEA (AT) il 30 luglio per una speciale serata durante la quale al pubblico della rassegna verrà data la possibilità di degustare ficiuline e salame cotto alla moda dei vignaioli preparate dallo chef Ferrero e accompagnate dall’Albugnano.

Una nuova cena classica tra tradizione e innovazione preparata dallo chef Ferrero insieme agli studenti dell’Istituto d’Istruzione secondaria “G. Penna” di Asti avrà luogo il 5 agosto a TIGLIOLE (AT) in occasione del concerto di ANXIA LYTICS, tra i protagonisti di “The Band, il talent show condotto da Carlo Conti andato in onda su Rai1.

Il 7 agosto a ROATTO (AT) lo chef Ferrero preparerà sul momento gli agnolotti, tradizionali e di magro, che accompagneranno la degustazione del Barbera. Sul palco, invece, sarà presente la SYMPHONY ROCK – ORCHESTRA SINFONICA ASTI CON ANDREA BRAIDO.

In occasione della Festa del Ruchè, il 10 agosto la vocalist e autrice STEFANIA DIPIERRO sarà in concerto a CASTAGNOLE M.TO (AT), mentre il 20 agosto il live della band SHEFOUND accompagnerà l’aperitivo musicale che avrà luogo ad ARAMENGO (AT). La sera seguente (21 agosto) il Monferrato On Stage approderà a BUTTIGLIERA (AT) per il concerto di HILLSIDE POWER TRIO, la band locale guidata dal chitarrista GIUSEPPE SCARPATO; il programma culinario prevede per quella sera il kebab monferrino originale abbinato al Ruchè.

Un nuovo appuntamento di “Parole & Musica” avrà luogo il 26 agosto a FERRERE (AT) e vedrà MASSIMO COTTO dialogare con TERESA DE SIO, artista innovatrice e sperimentatrice, mentre gli spettatori potranno degustare una particolare rivisitazione del Fish & Chip pensata dallo chef Ferrero e accompagnata al Freisa. L’ultima cena classica tra tradizione e innovazione, a cura di Federico Ferrero e abbinata al Freisa, si terrà il 27 agosto a CASTELL’ALFERO (AT) e sarà realizzata dalla Pro loco Callianetto. Gli ospiti musicali del penultimo appuntamento della rassegna saranno QUEENMANIA & KATIA RICCIARELLI.

La 7ª edizione del Monferrato On Stage si concluderà il 3 settembre a Frinco (AT) con il rock’n’roll dei FONZARELLI’S e con l’evento gastronomico “L’aile ou la cuisse? Il tonchese arrosto”.

I biglietti per i concerti di Gianluca Grignani e Fabrizio Moro sono disponibili in prevendita su TicketOne.it, TicketMaster.it e VivaTicket.com. Tutti gli altri eventi sono ad ingresso gratuito.

La rassegna Monferrato On Stage nasce nel 2016 da una idea di Cristiano Massaia con l’intento di creare un festival frutto della collaborazione delle diverse realtà del Monferrato. La rassegna, la cui prima edizione ha visto la partecipazione di 6 piccoli comuni del Monferrato, nel 2019 è arrivata a contare 16 comuni aderenti.

Questo progetto portato avanti negli anni, ha assunto una dimensione tale, da richiedere la nascita nel 2020 di “Fondazione MOS”, un’entità giuridica senza fini di lucro che persegue l’obiettivo di creare e diffondere un senso di forte appartenenza delle realtà presenti nel territorio del Monferrato attraverso la costituzione di un tessuto sociale fortemente identitario.

L’edizione del 2022 del Monferrato On Stage è realizzata in partnership con Consorzio Barbera e Vini del Monferrato, Confagricoltura di Asti, Ecomuseo BMA, Banca di Asti, Vignaioli Piemontesi, Assilab Assicurazioni Asti, Sfogliatorino e Righi, Cocchi Vermouth, Bosso Distillatori dal 1888 e Go. Il festival è realizzato in collaborazione con Monferrato Excellence, Sistema Monferrato, Istituto d’Istruzione secondaria “G. Penna” di Asti, Torino-Piemonte World Food Capital, Langhe Monferrato Roero, Attiva mente, BMU Booking and Management e Meta. La Nuova Provincia e Obiettivo Monferrato sono Media Partner del festival.

www.fondazionemos.org – www.monferratoonstage.it
www.facebook.com/FondazioneMOS – www.instagram.com/monferrato.onstage/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.