DIS/ABILITÀ, IN/VISIBILE, I TALENTI DELLE PERSONE Musica, Letteratura e Sport – 21 e 22 gennaio a MILANO

La rassegna “DIS/ABILITÀ, IN/VISIBILE, I TALENTI DELLE PERSONE – Arte, Musica, Sport – quando un linguaggio trasversale diventa inclusione sociale, partecipazione e condivisione” è ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Milano In Musica e la Fondazione Pomeriggi Musicali.

Giunta alla IV edizione, la rassegna è realizzata in collaborazione con: Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Milano, Circolo Culturale BentivoglioGDS Gruppo Sportivo Dilettantistico non vedenti Milano ONLUS.

La manifestazione gode dei Patrocini del Consiglio e dell’Assessorato Autonomia e Cultura della Regione Lombardia. L’evento sarà ripreso da RockerTV e presentato dalla giornalista Sonja Annibaldi.

Si ringrazia il Centro Diagnostico Italiano s.p.a. per la fattiva e concreta collaborazione alla realizzazione della rassegna.

Al Circolo Paolo Bentivoglio nei giorni 21 e 22 gennaio 2023 appuntamento con la musica, lo sport, la letteratura e la danza: tra incontri ed eventi spettacolari, un meraviglioso inno alla vita grazie a donne e uomini che sono riusciti a superare il loro handicap e a realizzare i loro sogni, raggiungendo livelli di alta qualità professionale.

Il mondo della disabilità è veramente ricco di persone che sanno afferrare, concretizzare e trasmettere agli altri in forma di speranza i loro sogni. Uomini e donne che con grande spirito di solidarietà hanno contribuito alla realizzazione di queste due giornate intense e piene di energia positiva. “I talenti delle persone” dis/Abilità, In/visibile.

Obiettivo è far incontrare i veri protagonisti, artisti dis/Abili in/Visibili e renderli partecipi condividendo le loro esperienze e professionalità.

Con immenso piacere e orgoglio l’organizzazione conferma la partecipazione di artisti della scena musicale italiana, in segno di condivisione e solidarietà alla manifestazione. Una presenza di grande sensibilità, sono ospiti, infatti, artisti del calibro di Omar Pedrini, Vintage Violence, Nevruz. Si ringrazia per la partecipazione solidale R.A.S.I Rete Artisti Spettacolo per l’Innovazione e l’etichetta discografica Maninalto! di RockerTv e Rock Targato Italia

EVENTI LIVE

La rassegna non è solo una carrellata di personaggi del mondo dello spettacolo ma anche un laboratorio di approfondimento con incontri e dibattiti con professionisti specializzati del mondo istituzionale e sportivo in relazione alla dis/abilità condivisa e partecipativa.

Affronteremo temi che fanno emergere problematiche e dinamiche contraddittorie tipiche delle società contemporanee.

Il talento è un faro da accendere per avvicinare persone, per suscitare la curiosità, per creare connessioni tra le migliori realtà del territorio che fatica, spesso, a creare una rete di servizi alla persona. Una frammentazione che limita l’operatività di queste entità. Dal talento e dalle arti ripartirà un colloquio, un discorso, che da un sentire comune porti ad un operare comune.

La rassegna si svolge a Milano in data 21 e 22 gennaio 2023 negli spazi gestiti dell’Unione Nazionali Ciechi e Ipovedenti, Milano, Il Circolo Bentivoglio (Via Bellezza n. 16). Ingresso gratuito.

PROGRAMMA:

  • Sabato 21 gennaio 2023

Ore 15:00 – Incontro

Incontro con autorità istituzionali e protagonisti dell’evento. A fare gli onori di casa Alberto Piovani, Presidente del Circolo Culturale Bentivoglio, dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS di Milano, la presenza dell’Assessore Autonomia e Cultura della Regione Lombardia Stefano Bruno Galli, Il Presidente del Gruppo Sportivo Dilettantistico non vedenti Milano ONLUS Francesco Cusati.

Ore 15:00 – concerto di GIACOMO DEIANA

Musicista senza scampo e cantautore per legittima difesa.

Suonare, cantare e scrivere canzoni è una necessità, un farmaco e un ponte verso la parte più vera del nostro sé. La musica non è stata creata per risolvere problemi, ma fornisce gli infiniti punti di vista dai quali possiamo guardare la realtà, donarci il distacco che serve per considerare gli innumerevoli noi stessi che ci scordiamo di poter essere quando le questioni contingenti sembrano assediarci da ogni lato. La sua chitarra e la sua voce non sono solo strumenti musicali, sono chiavi, sono porte, sono case, sono treni e aerei, sono mondi, sono sogni, sono speranze, sono acqua e cibo, sono roccia e vento, sono tutto ciò che ha. Lui è Giacomo Deiana e per venti minuti ci farà compagnia, con la sua chitarra, la sua voce e le sue canzoni, e con l’energia che serve per creare la bellezza del condividere qualcosa di speciale. “È tutta musica leggera, ma come vedi, la dobbiamo cantare.”

Facebook: https://it-it.facebook.com/GiacomoDeianaOfficial/

Sito: https://giacomodeiana.com/

Ore 15:55 – IVAN COTTINI

Ivan Cottini, marchigiano, nato nel 1987, ex allievo di Amici di Maria De Filippi e concorrente di Ballando con le Stelle. Quanto può cambiare la tua vita quando un giorno ti svegli e scopri di avere una malattia come la sclerosi multipla? Ed è proprio quello che è successo a Ivan nel 2013, facendogli perdere tutto quello che aveva, dalla fidanzata al lavoro. Ma ha deciso di rialzarsi.

Facebook: https://it-it.facebook.com/ivan.cottini.9

Instagram: https://www.instagram.com/ivancottini

Ore 16:20 – concerto VINTAGE VIOLENCE

I Vintage Violence sono uno dei gruppi storici dell’underground punk e garage rock italiano; operativi dai primi anni 2000, hanno più di 400 concerti sulle spalle e quattro album all’attivo più una raccolta acustica e un Greatest hits appena uscito, con in scaletta i brani scelti direttamente dai fan. Numerose le collaborazioni in 20 anni di carriera, tra cui Zen Circus, Bologna Violenta e Afterhours. Ad oggi hanno una media settimanale di 20.000 ascolti su Spotify

Facebook: https://www.facebook.com/vintageviolenceband/

Instagram: https://www.instagram.com/vintage_violence/

Ore 16:40 – incontro con CARLO BATTAGLINI

Carlo Battaglini nasce a Milano il 23 maggio 1960. Si laurea in geologia nel 1985 e comincia a lavorare, fino al 2000 come dipendente e poi come professionista. Nel 2001 scopre di avere la retinite pigmentosa, che lo porta alla cecità e alla cessazione dell’attività professionale nel 2017. Appassionato lettore e auditore di qualsiasi tipo di libro e amante dei viaggi, utilizza anche essi nel suo percorso conoscitivo. Come scrittore partecipa a vari concorsi letterari minori con discreti risultati, spesso finalista e anche vincitore, e riesce a pubblicare qualche racconto su antologie senza scopo di lucro. Grazie ai supporti informatici, dopo la cessazione dell’attività di geologo, intensifica il suo scrivere e il suo ascoltare, sempre teso nella voglia di conoscere e di condividere. Viaggia ancora, ma ora lo fa soprattutto coi libri. Va dove lo portano. Ed è un bell’andare.

Nel 2022 ha vinto il Concorso Nazionale Bentivoglio, per racconti gialli e noir, dedicato ad Andrea Camilleri.

Ore 17:00 – concerto dei TURSACHAN

Il duo canoro Tursachan, dal gaelico scozzese “Le pietre erette” nasce nel 2018 sia come coppia artistica che nella vita. Il repertorio canoro spazia tra diversi stili, dal symphonic metal di gruppi come i Nightwish, al rock di Green Day, The Rasmus, Lita Ford, e molti altri, non mancano anche influenze medioevali e gotiche.  Nel 2018 prendono parte come danzatori allo spettacolo natalizio dell’associazione Ombre di luna della quale Sara Binaschi è presidente e componente artistica da più di 10 anni, nel 2019 cantano al loro primo concerto in occasione della giornata contro la violenza sulle donne e la settimana successiva dividono il palco con i Docs off e i Jalisse in occasione di un altro spettacolo pro Ombre di luna. Hanno partecipato alle selezioni di Sanremo New Talent 2021 classificandosi 38° su 100 finalisti. Attualmente stanno lavorando a un album di brani inediti.

Facebook: www.facebook.com/tursachan

  • Domenica 22 gennaio 2023

Ore 15:00 – incontro con il Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS

Il Gruppo Sportivo Dilettantistico non vedenti Milano ONLUS si occupa, da oltre 40 anni di diffondere e promuovere le varie discipline praticabili dalle persone con disabilità visiva attraverso l’organizzazione di corsi specifici, di manifestazioni e di gare. Nel 1990 si affiliano all’allora Federazione Italiana Sport Disabili (FISD), attualmente C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico), e negli ultimi anni hanno intensificato la loro attività promozionale e agonistica. Recentemente si sono affiliati alla Fitarco, FISPIC, FISPES, FINP e AIBXC. Tutti i loro corsi, tenuti da istruttori specializzati, si svolgono in alcune strutture di Milano e provincia. Numerose sono le discipline da loro promosse: ginnastica, nuoto, pilates, GAG (Gambe Addominali e Glutei), Showdown, Tiro con l’arco, scherma, arrampicata sportiva e atletica leggera.

Sito: www.gsdnonvedentimilano.org

Ore 15:30 – concerto del duo ARMODIA

Luca Casella, classe 1963, cantante e musicoterapeuta, ha alle spalle una solida preparazione classica che lo ha portato a produrre diversi componimenti, tra i quali “Bartok Divertissement”, con cui nel 2012 si è aggiudicato il quarto posto al primo Concorso Internazionale di Composizione “Terra di Puglia”. Il suo brano “Benelux” è stato inserito nel docufilm “Per altri occhi” di Silvio Soldini, che raccoglie le testimonianze di persone non vedenti. Ad oggi insegna canto pop e armonia moderna, oltre ad occuparsi di problematiche integrative dei disabili. Riccardo Sabbatini ha iniziato lo studio della chitarra classica nel 1984 diplomandosi nel 1998 al Conservatorio statale di Novara. Si è esibito sia come solista che in formazioni cameristiche e in vari gruppi musicali, ha seguito corsi di composizione e di informatica musicale presso l’Istituto musicale di Aosta e collabora con musicisti locali sia in veste di chitarrista che di arrangiatore e compositore. Il duo nasce nel 2010 da un’idea di Riccardo, che pensa di fondere le parole “armonia” e “melodia”, scegliendo il nome “Armodia”.

Facebook: https://www.facebook.com/people/Armodia/100063553870132/

Sito: https://www.duoarmodia.com/

Ore 16:00 – Incontro con GIACOMO CAMURI presidente Laboratorio degli Archetipi

Giacomo Camuri è il presidente dell’associazione Il Laboratorio degli Archetipi.

Centro di ricerca interculturale e di sperimentazione educativa, l’Associazione promuove nel territorio un’intensa attività laboratoriale nell’ambito dell’animazione teatrale e della produzione drammaturgica rivolta al mondo della Scuola, al mondo della disabilità e del disagio sociale. L’Associazione è ideatrice di importanti appuntamenti pubblici, come la storica Rassegna di Teatro delle Scuole del Lodigiano, le Veglie di S.Lucia, i Carnevali, le Feste di Primavera e gli spettacoli estivi per Lodi al Sole. L’Associazione sviluppa progetti di particolare rilevanza per l’inclusione e la valorizzazione di persone straniere.

Ore 16:10 – Presentazione cortometraggio “La Dama Nera”

Al seguito dell’intervento del presidente Giacomo Camuri, verrà proiettato il cortometraggio “La dama nera”. Naturale prosecuzione di una lunga esperienza di teatro condotta con la partecipazione di giovani liceali, il laboratorio di cinematografia nasce durante i mesi della pandemia dalla necessità di dare un senso all’isolamento imposto dai protocolli sanitari in attesa di riprendere il percorso con una nuova compagine studentesca. Con la consulenza di Andrea Butera, esperto di teatro e danza e video maker del Laboratorio degli Archetipi, gli utenti dello SFA/CSE IL Girasole del Fatebenefratelli di San Colombano al Lambro hanno ideato e realizzato un thriller, un noir, un giallo, “La Dama Nera”, a metà strada tra la Milano fumosa di Scerbanenco e la New York torbida di Law & Order, famosa serie Tv che alcuni degli sceneggiatori del progetto conoscono tanto bene. Una volta preparato e studiato il copione le attrici e gli attori hanno dato vita alle psicologie dei diversi personaggi, ottenendo risultati davvero convincenti. Tutti hanno in scena un’anima propria, un senso ben preciso nella trama del film. Molte ore trascorse sul set improvvisato, azioni provate e riprovate. Nulla è sfuggito all’occhio attento di Andrea. Poi un montaggio certosino per mettere insieme azioni, dialoghi e improvvisazioni.

Ore 16:30 – concerto di OMAR PEDRINI

Foto @ Riccardo Trudi Diotallevi Photography

Omar Edoardo Pedrini è un cantautore e chitarrista italiano, ex leader dei Timoria.

Lo zio rock, fondatore dei Timoria, artista dalla sensibilità immensa. Dopo aver attraversato un brutto periodo per via del suo stato di salute, il rocker, che non si è mai abbattuto, ci regalerà una performance acustica nella quale ci proporrà i suoi successi.

Facebook: https://it-it.facebook.com/omarpedriniofficial/

Instagram: https://www.instagram.com/omarpedriniofficial

Sito: http://www.omarpedrini.com/

Ore 16:50 – incontro con GRETA CARRARA

Greta Carrara ha 30 anni e ha iniziato a scrivere fin da piccola. Ha sempre avuto la passione per raccontare storie e, visto che la scrittura era il mezzo più a portata di mano, passava le ore a inventare e a battere i suoi racconti sul dattilo braille o al pc. Oggi ci lavora con la scrittura. È una creativa pubblicitaria che scrive spot tv, spot radio, che gestisce pagine social, ma la sua passione per le storie è la stessa di quando aveva sei anni e così al pomeriggio si dedica a scrivere racconti e romanzi. Ha terminato il suo primo romanzo nel 2021 e ora sta scrivendo il secondo, È ancora in cerca di pubblicazione. Nel mentre, fa paracadutismo, arti marziali, degustazioni di alta cucina e si gode più stimoli possibili, per rendere la sua vita la storia più emozionante da raccontare.

Facebook: https://www.facebook.com/greta.carrara.5

Ore 17:10 – concerto di NEVRUZ

Nevruz, è un compositore, cantautore, sperimentatore della voce, attore e musicista Rock.

Conosciuto ai più per la sua partecipazione, nel 2010, al talent X Factor, nel quale si piazza al terzo posto, già prima del talent, era molto apprezzato nella scena underground italiana: cantante e batterista del duo “Water in Face” e fondatore di “Le Ossa” (un collettivo di progetti artistici indipendenti d’avanguardia). Nevruz calca i palchi Arezzo Wave, Jack Daniel’s Live Tour, Heineken Jammin’ Festival, Rock in Roma, a fianco di artisti come i Metallica, Lacuna Coil, Depeche Mode, Verdena, Daniele Silvestri, Marlene Kuntz. Poi lo vediamo in teatro con lo spettacolo “Kurt Weill Sogs” ed anche al cinema, con la commedia indipendente Sexy Shop. Dopo l’esperienza del talent, pubblica gli album “Tra l’Amore e il Male” (Sony Music) 2010 e “La Casa e gli Spiriti Perduti” (Hukapan) 2012, prodotto dagli Elio E Le Storie Tese.

Facebook: https://www.facebook.com/NevruzOfficial Instagram: https://www.instagram.com/nevruz_realofficial/

Ore 17:30 – concerto di ANDREA BETTINI

Andrea Bettini, diplomato in pianoforte nel 1988 presso il conservatorio cittadino sotto la guida del maestro Teodoro Simoni, è un compositore, pianista e cantante. Le occasioni per suonare musica classica, fuori dal conforto delle mura domestiche, non sono molte. Ben più corposa è l’attività in ambito non classico. A partire dal 1998 s’instaura e consolida la collaborazione con Charlie Cinelli (partecipazione a più progetti discografici del cantautore saretino ed all’attività dal vivo dello stesso). Nel 2006 partecipa alla registrazione del cd Scheje, disco realizzato con il progetto l’Archidamo in cui, in compagnia di Enzo Santoro, Anna Di Lena, Paolo Bordet, Marco Mottola e Eugenio Piovanelli) ripropongono brani della tradizione popolare italiana e non.

Nel 2011 realizza il suo disco solista “suonare piano terzo”.

www.milanoinmusica.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.