MANTOVA – La rete delle fattorie didattiche mantovane verso il futuro

copertina cam

20 ANNI DI SAPERE IN FATTORIA

venerdì 11 Settembre 2015, ore 16,00

Sala convegni Banca Popolare di Mantova

P.za Martiri di Belfiore a Mantova

Il Consorzio Agrituristico Mantovano – Verdi Terre d’Acqua organizza all’interno del Festestivaletteratura un convegno per celebrare il ventennale della nascita di questa importante realtà e presentazione della Guida alle proposte delle fattorie didattiche mantovane 2015-2016.

La rete delle fattorie didattiche della provincia di Mantova compie vent’anni. E’ stata una delle prime esperienze  a sorgere in Italia ed ha rappresentato,  in questi anni, un efficace strumento di promozione dei valori legati all’ambiente, all’agricoltura e allo spazio rurale, all’alimentazione sana e consapevole,  per un viaggio alla scoperta della vita di campagna che si è dimostrato  uno straordinario laboratorio naturale a disposizione  della scuola per la piena riuscita delle  finalità didattiche, e anche un vero e proprio divulgatore culturale del ruolo sociale dell’agricoltura.

Il progetto della rete di fattorie didattiche nasce dalla consapevolezza che nella società attuale il rapporto con la natura e con le fonti del cibo è sempre più mediato dai media e manipolato dalla pubblicità, con il risultato di produrre preoccupanti distorsioni nell’immagine e nella conoscenza dell’agricoltura.

Dietro il consumo di un alimento e la bellezza di un paesaggio agrario, invece, c’è sempre una storia infinita di esperienze, di lavoro, di conoscenze, di maestria e di creatività degli agricoltori.

Corte Valle San Martino - fattoria didattica

In questi primi 20 anni,  migliaia di ragazzi, di ogni ordine e grado,  sono stati ospitati in fattoria e  hanno riscoperto la manualità, la sensorialità, la capacità di relazione e la motricità, imparando  ad amare la vita di campagna.

Il numero delle persone ospitate è progressivamente cresciuto e si sono consolidate le relazioni tra il sistema agricolo e quello scolastico,  al punto che “fare scuola in fattoria” è parte ormai integrante delle attività curriculari.

Durante il convegno verrà ufficialmente presentata la guida ai programmi delle attività scolastiche per l’anno 2015 – 2016. Essa contribuirà ancora ad  incrementare l’incontro fra generazioni, per riconoscere i valori civili, produttivi ed  alimentari dell’agricoltura, e ad apprezzare la ruralità come carattere fondante della vita di campagna.

Al convegno interverranno Maria Teresa Besana, della Direzione Generale Agricoltura – Regione Lombardia, Referente Fattorie didattiche lombarde – Unità Sviluppo, innovazione e promozione delle produzioni e del territorio; Fabrizio Bertolino, docente di Pedagogia dell’ambiente e dell’infanzia presso l’Università della Valle d’Aosta; Luigina Mortari, docente di Pedagogia generale e sociale presso l’Università di Verona; Marco Boschetti Direttore del Consorzio agrituristico mantovano che promuove la rete delle fattorie didattiche mantovane.

Il direttore Marco Boschetti

Al termine verranno premiate le fattorie didattiche e i sostenitori storici che hanno creduto fin dall’inizio e stanno portando avanti progetto.

Foto di archivio web

Rispondi