SUZZARA – Shoah: L’INFANZIA RUBATA al PIAZZALUNGA CULTURA

 

Giorno della Memoria1

dal 19 al 28 gennaio 2016

di G.Baratti

Nell’ambito delle celebrazioni del Giorno della Memoria, martedì 19 gennaio nelle sale espositive di Piazzalunga Cultura di Via Zonta,6/A, prenderà il via la mostra itinerante Shoah: l’Infanzia Rubata a cura dell’Associazione Figli della Shoah con il patrocinio del Comune di Suzzara e in collaborazione con Piazzalunga Cultura e l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea di Mantova; rimarrà aperta al pubblico fino al 28 gennaio 2016.

L’esposizione ripercorre idealmente con immagini, la negazione dei diritti fondamentali dei bambini ebrei durante gli anni della persecuzione nazifascista e mette in evidenza le dure condizioni e le terribili costrizioni alle quali erano sottoposti i bambini e i ragazzi di religione ebraica durante quegli anni. Si contrappone a tale orrore la grande figura del pedagogo polacco Janusz Korczak, ispiratore dell’attuale Convenzione Internazionale dei Diritti dei Bambini, che lottò fino all’ultimo per alleviare le sofferenze dei bambini del suo orfanotrofio, situato nel Ghetto di Varsavia.

Come tutti conosciamo, il Giorno della Memoria è stato istituito nell’anno 2000 (L. 211/2000) per ricordare la Shoah (distruzione del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, i militari italiani (IMI) che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, e a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

La data stabilita dalla legge è il 27 gennaio, giorno in cui nel 1945 furono abbattuti i cancelli di Auschwitz , ma nel susseguirsi negli anni, le istituzioni hanno anticipato di qualche giorno per consentire ai cittadini e soprattutto ai ragazzi delle scuole, la più ampia partecipazione.

A ciò va aggiunto che domenica 24 gennaio sempre a Piazzalunga Cultura a partire dalle ore 10,30 ci sarà un incontro di letture, pensieri, parole, poesie e musica sulla Shoah con l’Ensamble Scordatura Originale.

La mostra rimarrà aperta seguendo gli orari del Piazzalunga Cultura Suzzara: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 19 – Sabato dalle 9 alle 13 – Domenica dalle 10 alle 12.

Annunci

Rispondi