MANTOVA – “FOOD&SCIENCE” FESTIVAL 2018: INCONTRO FORMATIVO PER INSEGNANTI IN TERESIANA

La scienza e la tecnologia ricoprono un ruolo sempre più cruciale nella società. Un’adeguata preparazione scientifica dei cittadini è sempre più necessaria e, al tempo stesso, complessa. In tale prospettiva, il mondo della scuola e il lavoro degli insegnanti si confermano fondamentali. Oltre alle risorse didattiche “formali” presenti in ambito scolastico, esistono molteplici risorse “informali” al di fuori della scuola.

FOOD&SCIENCE” FESTIVAL 2

In che modo gli insegnanti possono utilizzarle al meglio? Quali riflessioni possono aiutare il docente a rendere didatticamente efficaci esperienze come la partecipazione della sua classe a una mostra, a un laboratorio, a una conferenza-spettacolo o a un festival della scienza? Con queste domande si è aperto ieri “Il festival della scienza e la scuola”, incontro orientativo riservato agli insegnanti organizzato dal “Food&Science” Festival, proiettato alla sua seconda edizione, in programma dal 18 al 20 maggio 2018.

FOOD&SCIENCE” FESTIVAL 1.jpg

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore comunale all’istruzione Marianna Pavesi e del vicepresidente di Confagricoltura Mantova Alberto Cortesi, all’interno della biblioteca Teresiana è stato Vincenzo Guarnieri, del gruppo scientifico Frame di Torino, ideatore del programma del Festival, a parlare di quella che sarà l’offerta che il “Food&Science” 2018 proporrà alle scuole, da sempre interlocutrici privilegiate della manifestazione.

FOOD&SCIENCE FESTIVAL 2018.jpg

Al termine un interessante intervento di Massimo Esposito, dirigente del Miur, su “La scienza fuori dalla scuola: una risorsa per l’insegnamento?”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.