MANTOVA – L’ACCADEMIA TEATRALE CAMPOGALLIANI APRE I LUNEDÌ DEL D’ARCO con CAPPUCCETTO ROSSO

L’Accademia Teatrale Francesco Campogalliani, dopo le fortunate edizione degli scorsi anni, ha organizzato anche quest’anno, a partire da lunedì 15 ottobre alle ore 21,00 al Teatrino D’Arco, il nono ciclo di incontri tematici della serie “I lunedì del D’Arco”,  che ha come titolo “Dentro le fiabe”, in quanto le fiabe, più o meno famose, più o meno classiche, che saranno rappresentate sul palcoscenico, verranno analizzate anche  in relazione all’aspetto psicologico e psicanalitico.

CAPPUCCETTO ROSSO.jpg

La rappresentazione animata, curata da Roberta Vesentini, vedrà esibirsi sul palcoscenico gli attori Andrea Flora, Loredana Sartorello, Anna Bianchi, Rossella Avanzi e i piccoli Emanuele Mari e Alice Ferroni. Luci e proiezioni di Giorgio Codognola; musiche di Nicola Martinelli.

La fiaba non ha solo la funzione di intrattenere il bambino, bensì gli permette di conoscersi e favorisce lo sviluppo della sua personalità: un processo che  inizia con la resistenza ai genitori e con la paura di crescere e termina quando il giovane ha realmente trovato se stesso, ha raggiunto l’indipendenza psicologica e la maturità morale. Le fiabe arricchiscono, più o meno consapevolmente, la vita dei piccoli lettori o ascoltatori. Il bambino ha, di fatto, bisogno soprattutto di ricevere suggerimenti in forma simbolica riguardo al modo con cui poter affrontare questioni cruciali che si presentano nella vita di ciascuno di noi.

Per fare ciò l’Accademia Campogalliani si è avvalsa della collaborazione  della Libera Freudiana Associazione,  un gruppo di psicoanalisti e di psicoterapeuti che da vari anni opera a Mantova nell’ambito di attività culturali, nelle persone di Alberto Romitti, Luciano Negrisoli e Valentina Melli che saranno presenti al termine di ogni rappresentazione come parte attiva sul palcoscenico nelle singole serate.

Il programma si articolerà in sei serate, ad ingresso gratuito, in cui la fiaba verrà rappresentata in forma scenica o drammatizzata; il primo incontro come detto, è dedicato a “Cappuccetto Rosso”, una fiaba senza tempo, un grande classico che ha affascinato (e affascina) generazioni di bambini, una delle fiabe più popolari al mondo, di cui esistono numerose varianti.

PROSSIME RAPPRESENTAZIONI

  • lunedì 22 ottobre con “Il figlio delle stelle” di Oscar Wilde a cura di Diego Fusari;
  • lunedì 29 ottobre “Puck delle colline” di Rudyard Kipling a cura di Chiara Prezzavento;
  • lunedì 12 novembre “La vecchia scorticata” di Giambattista Basile a cura di Marina Alberini;
  • lunedì 19 novembre “Il pifferaio magico” a cura di Maria Grazia Bettini e si concluderà
  • lunedì 25 novembre “Fiabe mantovane” a cura di Mario Zolin.

Tutte le serate iniziano alle ore 21.00 ad ingresso libero sino ad esaurimento posti.

Per informazioni www.teatro-campogalliani.it oppure telefonando allo 0376 325363 dal mercoledì al sabato dalle ore 17 alle ore 18,30.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.