MERCATO SUL LUNGORIO: da sabato 2 marzo la gestione a Campagna Amica GROPPELLI: non solo mercato, siamo una rete per la città

Giuseppe Groppelli

MANTOVA – Conto alla rovescia per il debutto del mercato di Campagna Amica, che per almeno il prossimo triennio gestirà gli spazi sul Lungorio IV Novembre e in piazza Martiri di Belfiore, ma anche in piazza Porta Giulia in zona Cittadela. SABATO 2 marzo, dalle 8.00 alle 13.00, l’area che collega il portico delle Pescherie di Giulio Romano a piazza delle Poste, nel cuore della città, si tingerà di giallo, il colore simbolo appunto di Campagna Amica e di Coldiretti.

Siamo pronti a partire con le prime 40 aziende agricole che fanno vendita diretta – afferma Giuseppe Groppelli, presidente dell’Associazione per la gestione del mercato dei produttori agricoli di Mantova che ha siglato la convenzione con il Comune di Mantova -. Non saranno comunque i numeri definitivi, perché altre aziende saranno presenti a partire dal sabato successivo e altre ancora dalla fine di marzo, in quanto si stanno strutturando per essere sul Lungorio con la produzione stagionale”.

I settori rappresentati. In questa prima fase, i 950 metri quadrati di superficie mercatale totale vedranno un’offerta di prodotti a chilometri zero che spaziano dalla pasta fresca a latticini e formaggi, ortofrutta e trasformati, carni e insaccati, riso, farine e biscotti, vino, miele, floricoltura, olio, lumache, ma anche agricosmesi e prodotti gluten free. Tutti provenienti da imprese agricole del territorio.

Il brand Campagna Amica. Il mercato sul Lungorio, inoltre, potrà contare su un brand consolidato come quello di Campagna Amica, una rete presieduta da Carlo Petrini (fondatore di Slow Food) con oltre 10.000 punti in Italia che si rivolge a tutti cittadini e produttori agricoli per dare risposte a temi di grande attualità come il cibo sano, l’ecologia, la salute, il benessere, promuovendo un nuovo stile di vita più sostenibile.

Una rete per la città. “Non abbiamo mai sollevato alcuna polemica in merito all’assegnazione del mercato né tantomeno con la precedente gestione, che ha intrapreso un percorso giudiziario, chiedendo al Tar di Brescia di pronunciarsi – dichiara Groppelli -. Siamo sollevati che i giudici abbiano certificato la correttezza delle procedure oggetto di contestazione e vogliamo guardare avanti, con un progetto che vuole essere una garanzia per i cittadini e i consumatori, dal momento che il mercato degli agricoltori continua secondo appunto la filosofia di Campagna Amica e di Coldiretti, che nell’etichettatura delle materia prime e nell’indicazione di origine vedono il migliore futuro per le filiere agroalimentari Made in Italy e per la tutela della salute dei consumatori”.

Gli alleati. In particolare, il nuovo corso del “Mercato sul Lungorio” (con la M stilizzata che graficamente ricorda appunto le Pescherie giuliesche) si avvarrà di un’alleanza inedita e che vede per la prima volta unite alcune significative rappresentanze del territorio, come Confcommercio, Confesercenti, Parco del Mincio, la Federazione provinciale del Coni, Stings-Pallacanestro Mantova, il Club delle Tre Età, la sede territoriale dell’Aral, il Consorzio lombardo produttori di carne bovina, Federpensionati Mantova, Donne Impresa Mantova, Giovani Impresa Mantova, Terranostra Mantova.

Gli eventi in programma. L’inaugurazione ufficiale del mercato di Campagna Amica sul Lungorio sarà fissata successivamente. Sabato 2 marzo, però, sono state definite alcune iniziative grazie alla collaborazione di Coldiretti Mantova. Nel corso della mattinata sarà offerta a tutti i presenti una degustazione di Grana Padano, Parmigiano Reggiano, succhi ed estratti di frutta di stagione.

I cittadini potranno, inoltre, firmare le petizioni Stop Cibo Anonimo Eat Original per chiedere all’Europa di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti.

Nell’area del mercato, grazie al coinvolgimento di “Soccorso Azzurro”, i consumatori potranno beneficiare dalle 10.00 alle 12.00 di un controllo gratuito della pressione, come monitoraggio della salute.

Il movimento Donne Impresa di Mantova organizzerà momenti di educazione alla Campagna Amica per i più piccoli, dal momento che è sui bambini che è necessario impegnarsi per divulgare i principi di una nutrizione sana, corretta e legata il più possibile alla stagionalità degli alimenti.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.