AVIS COMUNALE MANTOVA DONA CULTURA: AL VIA “I LUOGHI DEL MERAVIGLIOSO”

Donare. Non solo sangue (e plasma), ma anche tempo, idee, energie e – perché no? – cultura. E’ proprio per promuovere la cultura del dono e diffondere la bellezza di ‘regalare e regalarsi’ senza condizioni ma solo per il bene collettivo, che Avis Comunale Mantova organizza una nuova iniziativa dedicata a arte e storia: un ciclo di incontri gratuiti e aperti a tutti dal titolo “I luoghi del meraviglioso. Passioni alchemiche, stravaganti rarità e audaci rimedi di bellezza alla corte di Mantova”. Si parte lunedì 16 settembre.

Maura Scapi (Presidente Avis Comunale Mantova) e Federica Pradella (guida culturale)

Maura Scapi (Presidente Avis Comunale Mantova) e Federica Pradella (guida culturale)

Questa volta è Avis a donare. – Spiega Maura Scapi, Presidente della sezione comunale di Mantova –  Abbiamo deciso di organizzare un’iniziativa per i mantovani, sia avisini che non, interessante e di alto profilo. E’ anche un modo per incontrare persone che ancora non ci conoscono e diffondere le attività e gli scopi di Avis in un modo nuovo. Abbiamo sperimentato questo connubio tra dono e cultura già lo scorso anno con il ciclo di conferenze “La passione scorre nelle vene”: un’operazione inedita per una realtà come la nostra, ma che ha avuto grande successo e ci ha aiutati ad avvicinarci a tanti mantovani”.

Tornerà, anche per “I luoghi del meraviglioso”, Federica Pradella, storica e guida culturale. Al centro, curiosità e stravaganze alla corte dei Gonzaga tra scienza, bellezza e salute, ma anche un appuntamento dedicato alla mostra su Giulio Romano.

Questo il calendario:

  • Lunedì 16 settembre, ore 20.30 Chiostro di San Barnaba (via Chiassi): “Curiosità naturali e preziose bizzarrie nelle collezioni Gonzaga. La ‘Wunderkammer’ di Palazzo Ducale, tra scienza, arte e meraviglie”.
  • Lunedì 23 settembre, ore 20.30 Chiostro di San Barnaba (via Chiassi): “Vincenzo e Ferdinando Gonzaga: tempo di Artisti e Alchimisti”.
  • Giovedì 3 ottobre, ore 20.30 Chiostro di San Barnaba (via Chiassi): “L’arte della seduzione e l’ossessione della bellezza. Isabella d’Este e Margherita Gonzaga d’Este, icone di stile e potere”.

A questi appuntamenti si aggiunge un incontro dedicato alla mostra su Giulio Romano, dal titolo “Giulio Romano tra sacro e profano. Ardite invenzioni e vibrante sensualità” sempre condotto da Federica Pradella, che si terrà lunedì 14 ottobre alle 20.30 sempre al Chiostro di San Barnaba.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero. Per informazioni: avismantova.gruppogite@gmail.com, 0376.363939.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.