MANTOVA, IL COMUNE STANZIA 300.MILA EURO A FAVORE DEL BENESSERE DEGLI ANZIANI

Un pacchetto di iniziative per gli anziani per favorire l’invecchiamento attivo e contrastare la solitudine. Con questo obiettivo si è tenuto lunedì 10 febbraio, nel tardo pomeriggio, nell’aula consiliare di via Roma 39 un incontro con le associazioni di volontariato, le organizzazioni sindacali e le parrocchie per predisporre un piano di iniziative da realizzare nei prossimi due anni.

SALA CONSILIARE - BENESSERE ANZIANI 2020La riunione, alla quale hanno partecipato cinquanta volontari, è stata aperta dal sindaco Mattia Palazzi e dall’assessore al Welfare Andrea Caprini.

Il Comune di Mantova ha stanziato 300 mila euro nel bilancio 2020 per realizzare una serie di microprogetti a favore della terza età. Il piano deve essere pronto entro fine marzo per essere approvato dalla Giunta. Durante l’incontro sono state raccolte le idee: si va dagli eventi nei quartieri per socializzare, al trasporto gratuito per partecipare alle attività sociali e culturali della città, fino agli eventi estivi e alle camminate della salute.

Abbiamo convocato le associazioni di volontariato – ha detto Caprini – per condividere con loro il progetto e ragionare insieme su come rafforzare le attività rivolte agli anziani e sviluppare servizi nuovi. Ci muoveremo lungo tre linee d’azione: prevenzione e invecchiamento attivo, contrasto alla solitudine, servizi per la domiciliarità. Chiederemo al volontariato di fare rete e gioco di squadra, mettendo a fattor comune gli interventi e lavorando insieme”.

Oggi, è stato sottolineato da più volontari, si vive più a lungo e questo è un bene. Ma per mantenere il benessere non bisogna essere soli, mantenere la mente attiva e sentirsi sicuri.

Concludendo, la dirigente Mariangela Remondini, ha osservato che per gli anziani il Comune sta facendo molto e negli ultimi cinque anni ha aumentato le risorse nei bilanci di cinque milioni con un ritmo di crescita di un milione ogni anno. Ma con questa iniziativa si vuole implementare ulteriormente l’offerta dei servizi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.