FESTA DEI RISOTTI E DEI LAMBRUSCHI: AL VIA LA PRIMA EDIZIONE AL GRANA PADANO ARENA (EX PALABAM) A MANTOVA

Grazie alla collaborazione tra Grana Padano Arena e Festival della cucina mantovana nasce la voglia di ripartire in sicurezza con una nuova manifestazione la Fiera “Festa dei Risotti e dei Lambruschi” che si svolgerà, all’interno del gradevole e riscaldato ambiente Grana Padano Arena (ex Palabam) in via Melchiorre Gioia, a Mantova, dal 15 aprile all’8 maggio.

Nel tempo, Mantovani e non, hanno dimostrato di essere innamorati non solo del nostro risotto alla mantovana ma anche di tutti gli altri risotti.

Il nostro Vialone nano, perfetto per le sue caratteristiche, si confronterà con vari altri risotti: taleggio e chiodini, porri e gorgonzola, ortiche e pancetta, asparagi e scamorza, saltarei, psina, pesce gatto, rane, zucca e salsiccia, lambrusco e gorgonzola, all’isolana, con il monte veronese e tanti altri.

Si alterneranno 10 risotti diversi per ogni fine settimana, il tutto accompagnato dai dolci della tradizione mantovana e dal buon bere.

Sarà infatti il buon bere l’altro grande protagonista, infatti ogni weekend saranno presentate diverse cantine di Lambrusco. La prima settimana sarà la volta dei Lambruschi mantovani, la successiva quella dei Lambruschi Reggiani, a seguire quelli Modenesi per chiudere i Lambruschi parmensi.

Sarà l’occasione ideale per mettere a confronti i vari tipi di Lambrusco, prodotto che, negli ultimi anni, ha saputo sempre più affermarsi come prodotto di qualità.

“La Festa dei Risotti e dei Lambruschi” si terrà il venerdì e il sabato a cena e la domenica a pranzo e cena. Ci si fermerà domenica 17 aprile in occasione della Santa Pasqua, ma il 18 aprile, lunedì di Pasquetta, sarà aperta sia a pranzo che a cena.

Le cucine, affidate ai mastri risottai delle associazioni, apriranno alle 19 per la cena e alle 12.00 per il pranzo domenicale.

Il pubblico sarà il protagonista in quanto potrà votare il loro risotto preferito.

Domenica 8 maggio, una Giuria di qualità, rappresentata da ristoratori mantovani, giornalisti, blogger e personalità, decreterà il miglior risotto 2022, incrociando i dati tra la Giuria popolare e quella di qualità.

Consci del periodo, l’Organizzazione ha adottato un protocollo Covid che permetterà di cenare in compagnia e in tranquillità. Per accedere bisognerà essere in possesso del Green Pass, una volta entrati ci si accomoderà al tavolo dove saranno disponibili i menù dei risotti. Un solo componente del gruppo potrà accedere alle casse, al ritiro dei risotti e al bar.

Rimangono ovviamente le regole di indossare la mascherina negli spostamenti, mantenere il distanziamento di almeno un metro e igienizzarsi frequentemente le mani.

Durante tutti i weekend i partecipanti avranno inoltre la preziosa occasione di confrontarsi con i mastri risottai per scucire loro qualche segreto sulle ricette.

Inoltre, in uno spazio allestito ad hoc, sarà allestita una vera e propria mostra mercato ci saranno stand con vari generi di espositori.

Una manifestazione che vuole crescere nel tempo e creare un ulteriore buon motivo per le provincie limitrofe per venire a visitare Mantova.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.