MINCIOMARCIA, CAMMINATA DELLA RIPARTENZA: Sabato 28 maggio torna in piazza Sordello la festa mantovana

Sabato 28 maggio piazza Sordello tornerà ad essere il vivace e coloratissimo contenitore della Minciomarcia. Sulla carta nel 2022 si tratterà della 47a edizione effettivamente organizzata, ma nei fatti questa stracittadina è stata ideata nel 1972, mezzo secolo fa. Per la cronaca, la prima edizione risale esattamente all’11 giugno di 50 anni fa.

Nell’attesa di realizzare concretamente la 50a edizione, quest’anno si tratterà della ripartenza per la camminata più popolare e partecipata di Mantova e provincia.

Dopo questi ultimi due anni di riposo forzato, finalmente si torna a respirare, camminando assieme tutti quanti all’aria aperta e vivendo la Città dei Gonzaga a 360 gradi.

In questi giorni Comune di Mantova, ssdc QUISPORT e Comitato UISP di Mantova hanno completato la messa a punto della macchina organizzativa.

L’edizione 2022, oltre a confermare la presenza di Radio Bruno come media partner, può contare sull’importante patrocinio e collaborazione della ATS Val Padana e ASST Mantova. Così pure grande spazio verrà dato alle associazioni locali (Avis, Aido, Abeo, Uic, Unicef, ad esempio).

Tra gli sponsor della manifestazione confermato il Gruppo Mantova Salus, che sfrutta questa occasione per lanciare la nuova app per la prenotazione online delle visite: “Siamo da sempre promotori dello sport quale componente di uno stile di vita sano – spiega Anna Nicchio, amministratrice del GMS – per questo per il 3° anno siamo al fianco di Uisp e Quisport per la Minciomarcia. Con questa partnership vogliamo inoltre impegnarci verso la comunità, per favorire iniziative di aggregazione dopo un periodo di isolamento quale è stata la pandemia”.

Quest’anno l’iniziativa conta pure sul sostegno di sponsor e fornitori che hanno voluto credere con noi nella ripartenza: Gruppo Tea, Conad, Bper, Parmigiano Reggiano, Arvati Pane, Salumificio del Po, Dhiaforà e Marazzi Noleggio. Radio Bruno confermato media partner.

Come da tradizione Minciomarcia punta al coinvolgimento del mondo della scuola. Proprio in questi giorni ogni istituto scolastico, tramite propri responsabili, sta raccogliendo le adesioni alla camminata: l’organizzazione ha sempre un occhio d’attenzione riservato agli studenti, che potranno aderire con una quota di partecipazione molto contenuta.

E più saranno i partecipanti così organizzati (studenti, genitori, insegnanti, amici), più sarà possibile sostenere economicamente ogni singola istituzione scolastica.

Per tutti gli altri la quota di partecipazione rimane invariata e comprende: numero di pettorale adesivo, ristoro finale e per finire “pan e salam” che, rimanendo nel solco della miglior tradizionale nostrana, sostituirà il risotto alla mantovana.

Iscrizioni presso Conad di Mantova, Curtatone e Porto Mantovano, Sportime Mantova, oppure online (appnrun), inoltre presso le scuole aderenti: per iscrivere gruppi e/o singoli ci si può rivolgere anche alla sede UISP di Mantova (via Alpi 6 – tel. 0376/362435 o all’indirizzo e-mail mantova@uisp.it).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.