SOLFERINO – Festa del Capunsèl 2015

  A Solferino (Mn) la tradizione si rinnova a tavola

festadelcapunsel-2

di G.Baratti

La Confraternita del Capunsèl in collaborazione con la Pro Loco di Solferino organizza la V “Festa del Capunsèl di Solferino” che si svolge come di consueto ogni estate nel primo week-end di luglio, da venerdì 3 a domenica 5 nella sede del Centro sportivo di Via Monte Alto, festeggiando il piatto più celebre e caratteristico della cucina delle colline moreniche del Garda ovvero, il gnocchetto di pane con l’aggiunta di amaretti sbriciolati nell’impasto.

I Capunsèi fanno parte dall’antica cucina popolare contadina dell’alto Mantovano, in cui si trovano rispecchiati gli usi e i costumi popolari legati alla vita della campagna e al corso delle stagioni che caratterizzano e rendono unica questa terra di confine.

3611213968_cb17254895

Era considerato un piatto povero, perché preparato con ingredienti di recupero,  pane raffermo, lardo, aglio, prezzemolo e croste di formaggio, il tutto tenuto insieme da qualche uovo, conditi poi, con il burro fuso versato sopra. Successivamente negli anni, migliorando le condizioni economiche generali, questo piatto si è riscattato, fino a diventare sempre più apprezzato e richiesto soprattutto dai turisti, incuriositi forse dal nome e forse dalla loro forma, per questo tutti i ristoranti e le trattorie delle colline  lo propongono nei loro menù.

Chi si appresta a gustare per la prima volta, i Capunsèi  si troverà di fronte a dei gnocchetti di pane di forma cilindrica, con i due capi leggermente appuntiti ed è quasi certo come  questi gnocchetti siano legati al ripieno del cappone in quanto i suoi ingredienti, seppur con dosaggi diversi, sono gli stessi.

Capunsei_mantovani

La loro area tipica si riduce a pochi comuni come Goito, Volta Mantovana, Solferino e Cavriana con limitate propaggini a Guidizzolo, Ceresara e Monzambano. Vale ricordare inoltre  che sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) del 21-22 maggio 2006 i Capunsèi sono stati inseriti come piatto tradizionale e tipico delle colline Moreniche del Garda, con un preciso disciplinare.

Durante tutta la durata della Festa del Capunsèl, oltre alla buona cucina ci saranno ottima musica, balli e bancarelle di ogni genere.

Annunci

Rispondi