“MANTOVA TUTTA UN’ALTRA STORIA” … IN NATURA: IL BILANCIO

   11949315_10205825818458298_3976314499320719584_n

Ampia partecipazione e numerosi apprezzamenti per le escursioni proposte dal Parco del Mincio nella riserva naturale “Valli del Mincio”.
Ampia partecipazione e numerosi apprezzamenti da parte del pubblico che ha partecipato alle escursioni organizzate dal Parco del Mincio in occasione di Mantova tutta un’altra storia, viaggio a puntate nei luoghi simbolo del territorio virgiliano, nella tappa dedicata a Grazie di Curtatone e dintorni.

Per valorizzare ed ampliare la conoscenza degli habitat unici della riserva naturale Valli del Mincio, il Parco del Mincio ha infatti promosso e realizzato tre appuntamenti in natura gratuiti nel week end dal 4 al 6 settembre, con formule che combinavano la bicicletta, il trekking e la navigazione sugli specchi d’acqua del Lago Superiore: ‘tutto esaurito’ per le uscite di venerdì e sabato, e circa 25 presenze al bici-tour finale per un totale di 88 partecipanti, alcuni arrivati da fuori provincia, che le guide ambientali del Parco hanno accompagnato alla scoperta dei tesori sconosciuti delle Valli del Mincio.

“ Flora, fauna e gastronomia erano i focus delle escursioni, condotte secondo un approccio di conoscenza del territorio che privilegia l’osservazione e il movimento lento” spiega il presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzeruna formula che è stata molto gradita dal pubblico stando ai messaggi che abbiamo ricevuto durante e dopo le escursioni. La natura piace ed è un’immensa risorsa del nostro territorio, da tutelare e valorizzare in abbinamento a temi come l’enogastronomia e le tradizioni, secondo modalità di turismo sostenibile come quelle proposte nel programma di Mantova tutta un’altra storia che siamo a pronti a replicare, con modalità differenti ma con lo stesso spirito, in ottobre in occasione del week end dedicato a Mantova”.

11951508_540715169409128_8143599262993915882_o

Durante il primo appuntamento di venerdì 4 settembre, Navigando nell’EDEN, parlando di pesci d’acqua dolce, i partecipanti hanno preso parte ad un suggestivo tour in navigazione a bordo di un silenzioso battello elettrico alla scoperta di fiori di loto, aironi, ninfee e falchi di palude, con la guida di un esperto naturalista. A bordo, sono state illustrate le misure di tutela della fauna ittica avviate dal Parco del Mincio, un dettagliato focus sulle specie autoctone e predatorie presenti nelle Valli del Mincio, per presentare criticità e misure per contrastarle attuate dal Parco con il sostegno di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo.

L’escursione In bici e in barca nell’Eden  di sabato 5 è stato un viaggio nel cuore più profondo dell’Eden: partenza in bici dai Giardini Belfiore, a Mantova, visita al Santuario di Grazie di Curtatone con accoglienza a cura di Marina Ferrari, presidente Pro Loco Grazie, e poi Rivalta sul Mincio, con visita al museo etnografico dei mestieri e del fiume e allo “Squero”, per scoprire come si costruivano le imbarcazioni del Mincio.

Foto di gruppo al termine dell'escursione

Al termine, degustazione di piatti della tradizione locale in riva al fiume sotto la barchessa di Fondo Mincio e rientro in barca a Mantova dopo una navigazione di circa due ore con seconda barca al seguito per il trasporto delle bici. L’escursione in questo caso ha coinvolto sia la ciclabile Angeli-Grazie che la barchessa a Rivalta, opere realizzate con fondi di co-finanziamento resi disponibili dal Parco del Mincio nel progetto integrato d’Area europeo “Terre del Mincio” .

11894487_540715046075807_4760469491046966415_o

Arte, sapori e natura sono stati i temi valorizzati nell’escursione Santuari di natura e di fede, domenica 6. Dopo la partenza in bici dai Giardini di Belfiore, la prima tappa è stata a Fondo Ostie per ammirare dall’alto la palude e osservare il punto di approdo dove il Parco del Mincio ha in progetto di realizzare una piccola darsena anche ad uso turistico.

11885032_540714926075819_6127208872629115282_o

Il viaggio è proseguito verso Grazie di Curtatone per una vista del Santuario, raccontato da Marina Ferrari presidente Pro Loco di Grazie, e per una degustazione a base di pane e salame, l’alimento protagonista della quattro giorni dedicata a Grazie, borgo EDEN per eccellenza.

Il calendario offre altre chances di vivere il parco con escursioni in bici o con altri eventi d’eccezione promossi dal Parco con il Comune di Mantova nella tornata di ottobre di “Mantova, tutta un’altra storia” con un gran finale dedicato alla bellezza del capoluogo: tutte le info nel sito web del Parco del Mincio.

Annunci

Rispondi