GOITO – AUTUNNO AL PARCO BERTONE: ciclo di eventi dal 9 ottobre al 1° novembre 2016

bertone-laghetto.jpg

Mentre si prepara a vivere la sua stagione più magica, il Parco Bertone diventa location per un ciclo di eventi ispirati alle suggestioni dell’autunno nell’ultimo mese di apertura stagionale prima della pausa invernale. Tutto sta cambiando nel giardino romantico dei Conti d’Arco: le chiome degli alberi secolari si preparano a diventare un caleidoscopio di tinte che variano dal giallo, all’ocra, all’ambra, esaltate dal contrasto con il verde ancora intenso del sottobosco, punteggiato dai luccichii delle prime rugiade. Le foschie che risalgono dalla campagne circostanti avvolgono il piccolo polmone verde in un’atmosfera rarefatta, attraversata dai deboli bagliori del sole autunnale. E per questo il Parco del Mincio ha confezionato un mini calendario di eventi d’autunno.

Il primo è domenica 9 ottobre, l’escursione naturalistica gratuitaChi vola su Mantova con partenza in bicicletta alle ore 10 da piazzale Allende, a Soave: insieme a Sonia Braghiroli, naturalista e presidente del Gram (Gruppo Ricerche Avifauna Mantovano) e con le GEV del Parco, si percorrerà la ciclabile Mantova-Peschiera verso le Bertone, con soste di osservazione delle specie migratorie e stanziali.

Negli spazi verdi del bosco-giardino si sosterà per una merenda contadina offerta dal Parco, che potrà essere integrata con un pranzo al sacco (che i partecipanti potranno portarsi da casa), con il naso all’insù e le orecchie tese per osservare i voli e ascoltare i richiami delle specie ospitate nella residenza di campagna dei Conti d’Arco.

La partecipazione è gratuita, per informazioni e prenotazioni: segreteria didattica Parco del Mincio tel. 0376 391550 int. 20 (lunedì e venerdì mattina), cell. 349 5775704.

ginko.jpgLo spettacolo del foliage è invece l’oggetto del programma di domenica 16 ottobre (ore 15), che prevede una visita guidata nel bosco alla scoperta degli alberi secolari e un piccolo laboratorio di disegno e pittura sul tema “I colori delle foglie d’autunno” a cura di Nicolò Marini, dell’associazione Amici di Palazzo Te: i partecipanti sono pregati di portare il materiale che preferiscono utilizzare.

In occasione del festival scientifico MosaicoScienze, domenica 23 ottobre Parco Bertone farà invece da cornice a Alberi dal mondo e nidi di cicogne, visita guidata alla scoperta del giardino romantico e del centro cicogne, in compagnia di una guida ambientale e delle Gev (ore 10). Seguirà il laboratorio “Il mondo in una goccia d’acqua (ore 11.30) per scoprire, con l’ausilio di microscopi, le caratteristiche delle particelle più piccole che compongono il mondo. Entrambe le attività sono a partecipazione gratuita.

Le Bertone in veste autunnale diventeranno anche il set di un pic nic sull’erba in stile vittoriano , il primo che si svolge a Mantova, in programma domenica 30 ottobre: un gruppo di amici, in costumi d’epoca, ricreerà il mood inglese di inizio ottocento, quando il desinare en plein air era un rito con una sua elegante liturgia, a cui la nobiltà e l’alta borghesia amavano dedicarsi. Un tuffo nel passato curati nei minimi dettagli, dagli abiti, al cibo, ai servizi per il desinare all’aria aperta. Alle ore 15.30 è prevista la visita alla villa ottocencentesca delle Bertone, con apertura straordinaria delle sale al piano terra. Nella stessa giornata si svolgerà anche “Saluto all’autunno con un clic(dalle ore 14:30), evento rivolto agli autori della mostra “Volti della natura in città” – che si è trasferita dalle Logge delle Pescherie alle Bertone – e a tutti gli appassionati di fotografia che potranno realizzare reportage sul tema dei colori d’autunno prima che il parco chiuda per la pausa invernale.

La stagione 2016 alle Bertone terminerà martedì 1 novembre con la tradizionale Festa d’autunno, con assaggi di castagne abbrustolite, castagnaccio, sugolo e zucche (dalle ore 15:30).

Tutti gli eventi del calendario d’autunno sono gratuiti, si paga soltanto l’ingresso al Parco (€ 2, gratuito fino ai 12 anni). Durante i mesi freddi il Parco resterà chiuso al pubblico, per essere sottoposto alle manutenzioni periodiche a cura del personale del Parco del Mincio, che gestisce la piccola riserva. La riapertura – come da tradizione – è prevista nella prima domenica di primavera, a marzo 2017.

Annunci

Rispondi