MANTOVA – IL SOGNO DI CHAGALL. ARTE, TEATRO E MUSICA AFFIANCANO LA MOSTRA ALLESTITA A PALAZZO DELLA RAGIONE

È stato presentato il palinsesto degli eventi ideati per arricchire ed esaltare la mostra allestita a Palazzo della Ragione “Marc Chagall. Come nella pittura così nella poesia”. Fonte primaria d’ispirazione per le manifestazioni in programma curato dalla Fondazione Artioli, con il patrocinio del Comune di Mantova, da ottobre a dicembre è la stessa esposizione, in particolare i teleri esposti nell’ultima sala.

presentazione del programma.jpg

In cartellone nove appuntamenti, resi noti nella sede del Comune di Mantova dal consigliere comunale con la delega alla Cultura Giovanni Pasetti e dal presidente della Fondazione Artioli Francesco Ghisi, oltre ai vari protagonisti che hanno partecipato al progetto: il presidente della Comunità Ebraica Mantovana Emanuele Colorni, per il progetto danza Chiara Olivieri, per il teatro Federica Restani e Raffaele Latagliata, per la musica i maestri Carlo Fabiano e Leonardo Zunica.

Il primo incontro si terrà domenica 14 ottobre alle ore 19.00 nella Sinagoga di via Gilberto Govi 11. Si tratta di una conferenza dal titolo ”Spunti ebraici dell’esposizione per Marc Chagall nella Sinagoga di Mantova” con le presentazioni di Colorni e Pasetti.

Il sogno di Chagall è quello che vediamo dipinto nelle tele che il pittore realizzò per il Teatro ebraico di Mosca: un tripudio di colori dove i protagonisti assoluti sono il teatro, la danza e la musica, uniti in un inno che la pittura vuole cantare a nome di tutte le arti.  Proprio queste arti trovano un posto d’eccezione nel palinsesto: si passa dalla proposta di Cod Danza che trasformerà le visioni rappresentate nei quadri in passi di danza, agli appuntamenti sulla cultura ebraica in collaborazione con la Comunità Ebraica, Man Tovà e il Cinema del Carbone, per arrivare ai concerti di Ocm e MantovaMusica, in grado di mutare le immagini in note, grazie a composizioni ispirate all’immaginario di Chagall. Due voci recitanti riporteranno in vita la passione tra Marc e Bella Chagall ripercorrendo stralci dell’autobiografia del pittore.

Le arti dello spettacolo saranno così le vere protagoniste attorno a cui ruoterà la ricca proposta degli eventi per dare allo spettatore la possibilità di apprezzare la strabiliante bellezza di tele intrise di creatività e poesia.

La Fondazione Artioli si è avvalsa della collaborazione del Gruppo Tea.

La partecipazione agli eventi a Palazzo della Ragione è vincolata alla prenotazione al numero 800 085 992 e all’acquisto del biglietto della mostra nella giornata stessa dell’evento. Al termine degli spettacoli sarà possibile accedere alla mostra con un accompagnatore.

Info: www.chagallmantova.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.