MANTOVA – SETTEMBRE AL MUSEO. IL DIOCESANO APRE CON LA MOSTRA “UNA VITA DI GESÙ NEI FRANCOBOLLI”

Da Nazareth a Gerusalemme. Vita di Gesù nella filateliaLa pittura, la scultura, il cinema si sono ispirati spesso alla vita di Gesù, creando a volte veri capolavori. Tutti lo sanno; non tutti invece sanno che il nostro Signore, con la terra dove è vissuto, gli episodi della sua vita, i personaggi che ha incontrato, le opere d’arte che ha ispirato, è il soggetto di un gran numero di francobolli, insieme con altri documenti postali che vi si connettono.

Sono piccoli ma preziosi gioielli, che da una vita Alfio Fiorini è andato collezionando e ora presenta in un intrigante volume “Da Nazareth a Gerusalemme. Vita di Gesù nella filatelia” (Ed. Sometti, 2019), che in 128 pagine anzitutto ripercorre i vangeli e spiega i luoghi di cui parlano, per poi offrire una sequela impressionante di accurate riproduzioni fotografiche di francobolli, nonché cartoline e buste affrancate.

Gli appassionati di filatelia troveranno qui una collezione esemplare per oculata e sapiente completezza; ma il libro non è solo per loro: tutti infatti vi potranno anzitutto ripassare la vita di Gesù, potranno ritrovare, miniaturizzate, celebri opere d’arte, potranno ripercorrere i tortuosi tragitti delle poste di un tempo, e potranno spaziare con la fantasia per paesi lontani.

La raccolta infatti comprende emissioni degli stati di mezzo mondo, compresi alcuni che si fatica a rintracciare sul mappamondo, come Anguilla, o Samoa, o Ciskei, o le isole Marshall; oppure che, non essendo cristiani, non ci si aspetterebbe, come i Paesi del Medio Oriente; oppure testimonianze, non sempre felici, di epoche dimenticate, come il Granducato di Toscana, o il Regno Lombardo-Veneto, o un Campo di concentramento dei prigionieri di guerra. Insomma, un tuffo nella storia e nella geografia, con la piacevolezza della sorpresa ad ogni pagina.

Il 1° settembre Alfio Fiorini, autore di questa strepitosa collezione, generosamente ne mostrerà esempi al Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova, sala Pozzo, (piazza Virgiliana) alle ore 10.30. Sarà l’occasione per presentare anche il volume, e di acquistarlo a un prezzo di favore. Ingresso libero.

mantova-museo_diocesano

I prossimi appuntamenti

Domenica 8, ore 17.00

Apertura della mostra di Cesare Lazzarini, a cura di Isabella Lazzarini e Stefano Savoia. La mostra si protrae sino al giorno 29. Ingresso libero.

Sabato 14, ore 16.00

Presentazione del volume di Augusto Morari, sui disegni inediti di Giuseppe Bazzani. Ingresso libero.

Domenica 15, ore 11.00

Inaugurazione della grande mostra in tre sezioni, a cura di Augusto Morari, su Giuseppe Bazzani nel 250° della morte. Ingresso libero. La mostra si protrae sino al 6 gennaio 2020.

Sabato 21, ore 16.00

Conferenza di Augusto Morari, sulla vita e le opere di Giuseppe Bazzani. Ingresso libero.

Domenica 29, ore 15.00

Percorso guidato in Palazzo Vescovile e altri siti in città, alla scoperta delle opere di Giuseppe Bazzani. Contributo € 10; iscrizioni al Museo, tel. 0376 320602

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.