NUOVI BOSCHI. MANTOVA RICEVE DA REGIONE LOMBARDIA FINANZIAMENTO 1,3Mln DI EURO PER CINQUE PROGETTI

Sei milioni di euro per finanziare 20 nuovi boschi di pianura e collina, ma anche siepi, filari, fasce tampone, prati stabili e aree umide. Regione Lombardia ha infatti approvato la graduatoria del bando dedicato alle infrastrutture verdi a rilevanza ecologica e di incremento della naturalità.

«Vogliamo riequilibrare – ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo all’Agricoltura – la presenza di spazi verdi e boschivi in territori a forte urbanizzazione. Ciò per migliorare la qualità della vita e rendere la nostra regione sempre più green. Con queste risorse, destinate a zone di pianura e di collina realizziamo quindi opere di salvaguardia e di sviluppo del sistema agroambientale».

A Mantova i progetti finanziati sono in totale cinque, per un importo complessivo di 1,3 milioni di euro.

Gli interventi sono localizzati a:

Pegognaga (realizzazione sistema verde prevalenza bosco nel Plis San Lorenzo – 4,9 ettari – 400.000 euro),

Volta Mantovana (ampliamento bosco urbano Cantarana – 3,6 ettari – 350.000 euro),

Mantova (creazione di una zona ad alta vocazione avifaunistica in prossimità delle zps e zsc Vallazza – 3,1 ettari – 103.000 euro),

Rivarolo Mantovano (rafforzamento potenziale ecologico della blue way Diversivo Casalasco – Canale Navarolo – 3,7 ettari – 332.000 euro),

Roncoferraro (bosco di Corte Cavriani – 4,4 ettari – 186.000 euro).

Mantova, dopo Brescia, è il comune con più interventi finanziati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.