CALENDARIO 2023 MERCATI CONTADINI IN DISTRIBUZIONE DAL 3 DICEMBRE E IL PROGRAMMA INIZIATIVE DI NATALE

Il calendario dei mercati contadini giunge alla sua decima edizione e, come ogni anno, si riconferma come un’importante fonte di informazioni sulla cultura contadina, sulla biodiversità e sulla religiosità popolare.

Mese per mese,  infatti,  sono riportati i santi di ogni giorno, con i proverbi dialettali legati alle festività religiose e ai principali momenti che scandivano il lavoro nei campi.

Il calendario è corredato da testi che raccontano il territorio, le tradizioni e le attività contadine di un tempo, oltre alle consuetudini  connesse alle feste, punto di riferimento imprescindibile per in mondo contadino.

Come ogni anno, inoltre, per ogni  mese sono riportate ricette  che valorizzano i prodotti stagionali  e la più autentica tradizione rurale.

Il calendario non si limita ad una operazione di conoscenza  territoriale, ma presenta anche recensioni di libri di recente pubblicazione  inerenti  l’ambiente e la crisi climatica, la difesa della legalità e la tutela della biodiversità, lo strapotere delle catene commerciali ed i diritti dei consumatori.

L’edizione di quest’anno vede la riconferma della collaborazione con il Museo polironiano di San Benedetto Po ed il contributo dell’Associazione ambientalista “Terra!”, da anni impegnata sulla tutela della biodiversità e sulla  promozione della legalità.  

Sono riportate anche informazioni su alberi da frutto ultracentenari delle  campagne  mantovane che costituiscono  dei veri e propri patriarchi da conoscere da vicino. E’ un patrimonio di archeologia vegetale che rappresenta un nuovo stimolo per conoscere più a fondo il nostro territorio  e le sue molteplici risorse.

I calendari sono in distribuzione gratuita a partire da sabato 3 dicembre in tutti i 35 mercati contadini gestiti dal Consorzio e  possono essere ritirati presso la sede del Consorzio.

Da sabato 3 dicembre sono previste anche  iniziative di animazione dei mercati contadini legate alle festività natalizie,  caratterizzate dalla solidarietà e dalla difesa della legalità, con l’intervento di  associazioni di promozione sociale tra cui Libra, Unicef, Sos Rosarno, Croce Rossa, in ragione della difficile situazione civile  ed economica.

Sono in programma raccolte di beni alimentari,  concerti con musiche popolari e natalizie, azioni contro il carovita, con la riproposizione della campagna “Brutti ma buoni”, e iniziative contro le mafie, con la  vendita di agrumi della legalità. Per costruire un mondo più solidale, partendo da vicino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.