MANTOVA – Matilde di Canossa ed Enrico IV: da Lucca a Spira. Giornata di studio al Campiani

PAOLO GOLINELLI.jpg

Matilde di Canossa e il solco profondo che con il suo agire e la sua lungimiranza politica ha saputo tracciare anche in terra virgiliana; se ne torna a parlare a Mantova venerdì 29 novembre 2019 nell’ambito della seconda Giornata di Studio dell’Ami-Mia.

In questa occasione il tema di fondo che verrà esaminato, con la partecipazione di numerosi esperti e storici, sarà: “I percorsi storici, artistici e culturali al tempo di Matilde di Canossa ed Enrico IV: da Lucca a Spira”.

Il tutto avrà luogo a partire dalle 9,30 nella salone centrale del Conservatorio “L Campiani” di Mantova e al fianco dei promotori dell’iniziativa, l’Associazione Matildica Internazionale, si sono posti anche il Club Alpino Italiano, Comitato Scientifico Centrale di Mantova, la Provincia e il Comune di Mantova, il Comune di Lucca e il Parco del Mincio.

La Giornata di studio è nata nella prospettiva di estendere il percorso del cammino della Via Matildica del Volto Santo, che collega Lucca a Mantova sino a Spira, sede degli imperatori della dinastia Salica ai tempi di Matilde di Canossa.

Il Comitato Scientifico che ha predisposto il percorso storico che verrà compiuto nel corso della giornata è composto da: Bruno Agosti (CAI sezione di Mantova); Gabriele Barucca (Soprintenente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Cremona, Lodi e Mantova); Giuliano Cervi (Comitato Scientifico Centrale); Daniele Daolio (Guastalla); Paolo Golinelli (Università di Verona); Rossella Rinaldi (Bologna) e Giusi Zanichelli (Università di Salerno).

programma

Il seminario sarà caratterizzato in alcuni suoi momenti dalla prolusione di Arturo Carlo Quintavalle e dagli interventi di Paolo Golinelli, Rossella Rinaldi, Chiara Agosti, Eugenio Riversi, Valeria Eads, Daniele Daolio, Gabriele Fabbrici, Ilaria Sabbatini, Giuliano Cervi e Bruno Agosti.

PB

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.